POLONIA
25.05.2016 - 16:020

Tagliati alberi in una foresta patrimonio dell'Unesco

È scoppiata la polemica per la decisione del governo

VARSAVIA - È polemica in Polonia per la decisione del governo di abbattere un numero consistente di alberi nella foresta di Bialowieza, l'ultimo frammento rimasto delle immense foreste che nella preistoria coprivano le pianure dell'Europa dell'Est.

Il governo nazionalista di Varsavia sostiene che si taglieranno alberi soltanto in aree non protette, per combattere la diffusione di un insetto parassita e per evitare che tronchi pericolanti cadano e feriscano i turisti.

Gli ambientalisti rispondono che gli alberi hanno sempre convissuto con gli insetti e che il piano di abbattimenti rischia di distruggere un paradiso ambientale, dichiarato Patrimonio dell'umanità dall'Unesco. 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-06-05 22:14:32 | 91.208.130.86