RUSSIA
06.05.2016 - 11:470

Daghestan: capitano polizia ucciso nel giardino di casa

MOSCA - Un capitano della polizia russa che aveva il ruolo di contabile è stato ucciso nella notte a colpi di arma da fuoco mentre si trovava nel giardino della sua casa nel villaggio di Ashagastal, nel turbolento Daghestan: lo riporta il ministero dell'Interno della repubblica del Caucaso russo citato dall'agenzia Interfax. La polizia sta cercando gli assassini. L'ufficiale è morto durante il trasporto in ospedale.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-19 00:06:55 | 91.208.130.85