HONG KONG
06.07.2015 - 09:540

Hong Kong: leader studentesco incriminato dalla polizia

Joshua Wong, il leader studentesco alla testa del gruppo Scholarism, è stato incriminato per aver "impedito il lavoro degli agenti" nel corso di una manifestazione davanti al Parlamento.

HONG KONG - Il giovane 18enne, uno dei principali ispiratori delle proteste a Hong Kong lo scorso anno, è nuovamente finito nel mirino della polizia. Lo scorso 11 luglio Wong aveva bruciato una copia del documento della riforma elettorale proposta da Pechino.

"Non so in che modo io abbia impedito il lavoro degli agenti", ha commentato Wong: "eravamo in trenta, e nessuno ha cercato di fermarci".

La proposta elettorale di Pechino, che prevedeva il suffragio universale ma non la libera candidatura per le elezioni del Capo dell'Esecutivo di Hong Kong, è stata respinta dal Parlamento locale con 28 voti contrari e otto a favore. È la prima volta dal 1949 che un territorio sotto il controllo di Pechino ne rifiuta una proposta di legge.

 


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-07 18:51:17 | 91.208.130.85