ULTIME NOTIZIE Dal Mondo
STATI UNITI
6 ore
Trump contro i senzatetto: «Rovinano il prestigio delle città»
ITALIA
7 ore
Prove di dialogo tra Conte e Macron
STATI UNITI
8 ore
La Fed taglia (ancora) i tassi e fa arrabbiare Trump
STATI UNITI
9 ore
«Il muro mette a rischio i siti archeologici dell'Arizona»
NIGERIA
9 ore
Donne in piazza contro i "killer degli hotel"
KENYA
9 ore
Questo cucciolo di zebra non ha le strisce, è a pois
STATI UNITI
9 ore
L'appello di Greta al Congresso: «Ascoltate la scienza»
REGNO UNITO
9 ore
Immagine neonazi contro Harry in tv, la Bbc si scusa
STATI UNITI
11 ore
I 75 miliardi immessi dalla Fed nel sistema finanziario Usa stanno dando i loro frutti
SPAGNA
11 ore
La Spagna torna al voto, Sánchez chiede una «maggioranza più chiara»
ITALIA
11 ore
Oscurato Xtream Codes, trasmetteva il calcio pirata via web
FRANCIA
12 ore
Al vertice del Consiglio d'Europa solo donne: è la prima volta
STATI UNITI
12 ore
Aborti al minimo dalla legalizzazione del 1973
ISRAELE
13 ore
Lieberman: «Un governo con Likud e Blu e Bianco è l'unica opzione»
STATI UNITI
13 ore
Trump nomina il successore di Bolton: è Robert O'Brien
LONDRA
22.01.2013 - 10:340
Aggiornamento : 30.10.2014 - 17:15

Indonesia: britannica condannata a morte per traffico droga

LONDRA - Una cittadina britannica di 56 anni, Lindsay Sandiford, è stata condannata a morte da un tribunale indonesiano per traffico di droga. La donna era stata arrestata lo scorso maggio a Bali durante un controllo di routine all'aeroporto, dove era atterrata proveniente da Bangkok, in possesso di 4,8 chili di cocaina nascosti sotto la fodera di una sua valigia.

La Sandiford, originaria del Gloucestershire in Inghilterra, ha da subito respinto le accuse dichiarando di essere stata incastrata e costretta a trasportare la droga sull'isola. La donna , assistita da un traduttore, si ha ascoltato la sentenza coprendosi il volto con un foulard. I suoi legali si sono detti "sorpresi" dal verdetto e hanno annunciato che faranno appello.

Intanto a Londra la vicenda provoca sconcerto. Il Foreign Office ha fatto sapere di essere in contatto costante con la cittadina britannica e ha sottolineato che il Regno Unito rimane fortemente contrario alla pena di morte in qualsiasi circostanza.



ATS
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-19 05:00:35 | 91.208.130.85