keystone-sda.ch / STF (Wilfredo Lee)
UNIONE EUROPEA
16.06.2021 - 11:540

L'Europa riapre ai turisti americani (anche non vaccinati)

Le limitazioni in vigore cadranno anche per altri otto paesi, fra i quali Serbia, Thailandia e Albania

BRUXELLES - Via libera degli ambasciatori dell'Unione europea alla revoca delle restrizioni di viaggio per i turisti provenienti dagli Stati Uniti, anche non vaccinati. È quanto si apprende a Bruxelles da più fonti Ue.

Le limitazioni cadranno anche per altri 8 paesi: Albania, Macedonia del Nord, Serbia, Libano, Taiwan, Macao, Hong Kong e Thailandia.

Gli ambasciatori dei Ventisette hanno deciso di aggiornare la lista dei paesi non più soggetti a restrizioni basandosi sulla situazione epidemiologica e sull'andamento della campagna di vaccinazione di ciascun paese, oltre che sul numero di test effettuati e l'affidabilità dei dati forniti.

Gli Stati Uniti e gli altri otto paesi vanno così ad aggiungersi a Giappone, Australia, Israele, Nuova Zelanda, Ruanda, Singapore e Corea del Sud, per i quali le limitazioni erano già state tolte.

Ciò non impedisce ai viaggiatori di questi paesi o territori di essere sottoposti dagli Stati di destinazione a misure come test o addirittura una quarantena, riferisce la AFP.

All'elenco possono essere inclusi i paesi che negli ultimi quattordici giorni abbiano registrato meno di 75 casi di Covid ogni 100'000 abitanti. Negli Stati Uniti il tasso è di 73,9, secondo i dati del Centro europeo per il controllo e la prevenzione delle malattie (Ecdc).

Bruxelles è anche in trattative con gli Stati Uniti per il mutuo riconoscimento dei certificati sanitari per attestare la vaccinazione, la negatività a un tampone o la guarigione dal Covid.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Luchì92 1 mese fa su tio
era ora
Monello59 1 mese fa su tio
pazzi ...senza buonsenso ..
SteveC 1 mese fa su tio
Chi scrive di irresponsabilità perché non si barrica in casa per il resto dei suoi giorni?
Don Quijote 1 mese fa su tio
Trovo che sia giusto abbandonare le paturnie mentali sul CV19, però rischiamo nel prossimo autunno che pochi casi positivi rilancino la fobia dello stato e di una nutrita fetta della popolazione. Forse sperano che il desiderio di viaggiare aumenti la percentuale delle vaccinazioni, minimizzando un vigliacco e velato obbligo!
M70 1 mese fa su tio
che Dio ce la mandi buona..
Ro 1 mese fa su tio
Irresponsabilità.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-08-05 15:54:49 | 91.208.130.85