ARCHIVIO KEYSTONE
Record di mortalità a gennaio negli Stati Uniti a causa del Covid-19.
STATI UNITI
27.01.2021 - 12:140

Gennaio è stato il mese con più vittime dall'inizio della pandemia

Aumentano gli americani vaccinati o che si vogliono far vaccinare

NEW YORK - Mancano ancora quattro giorni al 31 gennaio, ma in questi 27 giorni il coronavirus ha provocato oltre 79mila decessi negli Stati Uniti, dando a questo mese il triste record del più mortale dall'inizio della pandemia. Lo riporta la Cnn.

Secondo i conteggi della Johns Hopkins University, infatti, a oggi il record precedente - segnato a dicembre - è già stato superato di oltre 1.000 morti. Gli Usa, sempre secondo i dati dell'università americana, registrano nel complesso 425.119 vittime da Covid (su un totale di 25.443.876 casi), quasi il doppio rispetto al Brasile, il secondo Paese con il maggior numero di morti (218.878).

Aumentano gli americani vaccinati o che si vogliono far vaccinare - Quasi la metà degli americani vuole vaccinarsi o ha già ricevuto la prima dose contro il coronavirus: è quanto emerge da un sondaggio della Kaiser Family Foundation effettuato questo mese su oltre 1.500 adulti. Lo riporta la Cnn.

Il 41% del campione ha intenzione di vaccinarsi, mentre il 6% ha già ricevuto almeno la prima dose. Si tratta di un dato in netto amento rispetto ai risultati dello stesso sondaggio di dicembre, che riportava un tasso del 34%.

Lo studio pubblicato oggi indica inoltre che il 31% degli intervistati preferisce aspettare e vedere l'efficacia del vaccino, il 7% è disposto a vaccinarsi solo se sarà richiesto per motivi di lavoro o altre attività, mentre il 13% non intende vaccinarsi.

Nell'ultimo mese l'entusiasmo per il vaccino è aumentato soprattutto tra i democratici, mentre il 33% dei repubblicani rimane contrario o disposto a vaccinarsi solo se sarà richiesto per motivi di lavoro o altre attività.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-05-19 03:37:45 | 91.208.130.85