keystone-sda.ch / STF (Matt Dunham)
REGNO UNITO
26.01.2021 - 13:260

Quarantena in hotel sorvegliati: Londra vicina al sì

Il governo del Regno Unito pronto a dare luce verde alla misura. L'annuncio è atteso entro domani

L'obiettivo è quello di ridurre l'importazione di casi positivi legati a varianti del coronavirus.

LONDRA - Via libera pronto da parte del governo di Boris Johnson a una nuova stretta anti Covid ai confini che includerà l'obbligo per alcuni viaggiatori in arrivo in Inghilterra d'isolarsi precauzionalmente in hotel sorvegliati fino a 10 giorni, anche in assenza di sintomi. Lo anticipa la Bbc, a margine di una riunione odierna ad hoc del consiglio dei ministri Tory.

Il provvedimento mira a scongiurare l'importazione di varianti del coronavirus potenzialmente più contagiose o più resistenti ai vaccini - in primis quella "sudafricana" e quella "brasiliana" - in un Paese già alle prese con l'impennata di casi e decessi innescate nelle scorse settimane da una variante 'interna' individuata per la prima volta in Inghilterra sud-orientale.

Secondo l'emittente pubblica, esso riguarderà per ora chi arriva o rientra nel Regno Unito dai Paesi sudamericani e dell'Africa australe, oltre che dal Portogallo tenuto conto che molti voli fra il Brasile e l'isola fanno scalo a Lisbona; ma non si esclude possa essere esteso ad altre nazioni.

Al momento chi viaggia nel Regno da qualunque Paese del mondo deve presentare un certificato di test Covid negativo eseguito entro le 72 ore precedenti, compilare un modulo online per poter essere tracciato e isolarsi in quarantena a domicilio per 10 giorni: riducibili a un minimo di 5 laddove ci si sottoponga a un ulteriore tampone a pagamento dopo l'arrivo oltre Manica.

L'annuncio ufficiale, stando a quanto riferito dalla BBC, è atteso entro domani.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-06-25 08:30:00 | 91.208.130.87