Immobili
Veicoli

STATI UNITIModerna, al via la sperimentazione sugli adolescenti

10.12.20 - 14:39
Ai test prenderanno parte 3000 persone, dai 12 ai 18 anni. Risultati previsti in primavera
keystone-sda.ch (Taimy Alvarez)
Moderna, al via la sperimentazione sugli adolescenti
Ai test prenderanno parte 3000 persone, dai 12 ai 18 anni. Risultati previsti in primavera
Come per gli adulti, i partecipanti riceveranno due dosi di vaccino (o di un placebo) a 28 giorni di distanza. Saranno poi seguiti per un periodo di 12 mesi.

CAMBRIDGE - L'azienda americana Moderna ha annunciato oggi l'inizio dei test di fase 2 e 3 del suo vaccino contro il Covid-19 su un gruppo di adolescenti.

Nello studio, condotto con la collaborazione della Biomedical Advanced Research and Development Authority (BARDA), sono stati arruolati giovani di età compresa tra i 12 e i 18 anni. L'obiettivo, ha spiegato il CEO di Moderna, Stephane Bancel, è quello di ottenere i risultati nella primavera del 2021. «Speriamo di poter fornire un vaccino sicuro, che conferisca ai giovani protezione e permetta loro di tornare a scuola in tutta normalità».

I partecipanti alla sperimentazione, viene spiegato in una nota, saranno seguiti per un periodo di 12 mesi dopo aver ricevuto la seconda dose del vaccino. Il trial, nelle intenzioni di Moderna, coinvolgerà 3'000 giovani residenti negli Stati Uniti che riceveranno, a 28 giorni di distanza, due dosi di 100 microgrammi di vaccino, rispettivamente un placebo.

Parola alla FDA - La Food and Drug Administration ha fissato per il prossimo 17 dicembre un incontro per valutare l'impiego d'emergenza del vaccino di Moderna sulla popolazione sopra i 16 anni. Lo riferisce l'agenzia Reuters, aggiungendo che il giorno precedente si terrà un altro meeting per discutere del vaccino di Pfizer e BioNTech (che nei giorni scorsi ha a sua volta avviato una serie di test per valutare l'efficacia e la sicurezza del preparato nei giovani). 

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE DAL MONDO