Keystone
STATI UNITI
10.12.2020 - 08:300

Trump vuole unirsi al Texas nel ricorso contro il risultato delle elezioni

Il presidente americano uscente ha fatto una richiesta in tal senso alla Corte Suprema.

WASHINGTON - Il presidente americano Donald Trump ha chiesto alla Corte Suprema di consentirgli d'intervenire nel ricorso inoltrato dal Texas per bloccare la vittoria di Joe Biden alle elezioni.

La richiesta del presidente, volta a invalidare milioni di voti, è stata presentata da un nuovo avvocato, John Eastman, noto per aver alimentato recentemente una teoria cospirativa secondo cui la vicepresidente eletta, Kamala Harris, non avrebbe i requisiti per il ruolo perché i suoi genitori erano immigrati quando è nata.

«Wow! Almeno 17 Stati si sono uniti al Texas nell'azione legale straordinaria contro la più grande frode elettorale nella storia degli Stati Uniti. Grazie!»: ha twittato Donald Trump riferendosi al ricorso del "Lone Star State" per ribaltare i risultati elettorali in quattro Stati. Un cinguettio che Twitter ha segnalato come controverso per l'accusa, non provata, di elezioni fraudolente.
 
 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-24 12:33:12 | 91.208.130.87