keystone-sda.ch / STF (ANDY RAIN)
REGNO UNITO
28.09.2020 - 10:090

Multe fino a 10'000 £ per chi non rispetta la quarantena

Da oggi l'obbligo di autoconfinamento è legge nel Regno Unito ma ci saranno anche sussidi per chi deve restare a casa

LONDRA - Comincia proprio oggi nel Regno Unito la "stretta" per evitare l'aumento dei contagi causati da quella che, a tutti gli effetti, è ormai una seconda ondata. Per far rispettare le richieste di quarantena - che sono diventate obbligatorie per legge, scrive il Guardian - verranno introdotte una serie di sanzioni pecuniarie. 

Queste vanno dalle 1'000 £ alle 10'000 £ in caso di offese reiterate, o di chi incita alla trasgressione terzi. Un esempio, in questo senso, potrebbe essere un datore di lavoro che ti impone di andare a lavorare anche se ti è stata intimata la quarantena.

Alla polizia verrà affidato il compito di sorvegliare ed, eventualmente, punire. Con controlli a domicilio e nelle aree considerate a rischio assembramenti. Verranno anche accettate le "soffiate" da parte del pubblico.

Per chi invece non potrà recarsi al lavoro per via della quarantena è previsto un sussidio di 500£, destinato alle famiglie meno abbienti.

«Si tratta di misure semplici, ma che possono fare una grande differenza per ridurre la diffusione del virus», commenta il segretario alla Salute Matt Hancock, «ma non esiteremo a introdurre misure più severe in caso la tendenza non dovesse cambiare».

 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-10-28 07:06:48 | 91.208.130.86