Depositphotos (SimpleFoto)
MONDO
02.09.2020 - 00:300

Contrarre il coronavirus in gravidanza aumenta il rischio di terapia intensiva

Lo studio si è basato su tutti i dati resi finora disponibili dall'inizio della pandemia

LONDRA - Le gestanti con coronavirus sono più a rischio di essere ricoverate in terapia intensiva per la sindrome Covid-19 e di andare incontro a parto prematuro. È quanto emerge da un vastissimo studio condotto da Shakila Thangaratinam pubblicato sul British Medical Journal, che ha incluso un totale di 11'432 gestanti e donne che hanno partorito da poco. La ricerca è in continuo aggiornamento e che quindi potrà fornire via via nuove informazioni utili a stilare delle linee guida per la gestione delle donne in gravidanza positive al SARS-CoV-2.

Lo studio si è basato su tutti i dati sulle donne in gravidanza resi finora disponibili dall'inizio della pandemia: una analisi aggiornata passo passo e senza precedenti per dimensioni. Gli esperti hanno visto che chi era affetta da coronavirus era più a rischio di sviluppare la sindrome in modo grave e quindi finire in terapia intensiva rispetto alle coetanee non in gravidanza e più a rischio di parto prematuro rispetto alle gestanti non infette.

Inoltre gli epidemiologi hanno osservato un maggior rischio di sviluppare il covid in forma grave per le gestanti obese o con fattori di rischio quali diabete o pressione alta. Anche l'età in gravidanza è risultata un fattore di rischio di ammalarsi gravemente di Covid-29. Oltre a ciò, i bebè nati da donne positive hanno un maggior rischio di cure specialistiche.

Lo studio suggerisce di porre attenzione e particolare riguardo alle gestanti che risultino positive al coronavirus, che potrebbero aver bisogno di essere ricoverate in terapia intensiva e di cure specialistiche di neonatologia per il bebè.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-18 23:39:10 | 91.208.130.86