Keystone
REGNO UNITO
29.06.2020 - 11:430

Boris Johnson si esprime sulla risposta britannica al Covid

Il Governo, secondo il premier, «sta traendo le lezioni» necessarie per ripartire

LONDRA - La pandemia di coronavirus è stata «un disastro» per il Regno Unito, dove si è registrato il bilancio di morti più pesante d'Europa in cifra assoluta.

Lo ha ammesso oggi lo stesso premier Tory, Boris Johnson, durante un filo diretto a Times Radio.

«È stato un disastro, non facciamo giri di parole, un incubo assoluto per il nostro Paese», ha riconosciuto, assicurando tuttavia che il Governo «sta traendo le lezioni» necessarie e ribadendo che per ora è prematuro pensare a un'inchiesta pubblica alla ricerca di errori e lacune.

La priorità del momento è azzerare i contagi e affrontare le conseguenze economiche. Al riguardo Johnson ha evocato «tempi turbolenti», con il Regno che saprà però riprendersi.

La sua ricetta (nell'ambito di un programma di spesa pubblica atteso domani nei dettagli e anticipato oggi dall'annuncio di un nuovo stanziamento da un miliardo di sterline per la ristrutturazione delle scuole) punta a «un approccio alla Roosevelt»: fatto di investimenti di stimolo nelle infrastrutture, come negli Usa del New Deal. Al grido di: «Costruire, costruire, costruire».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Tato50 9 mesi fa su tio
Nina Marini A mim parece mais uma peruca))
Benj1986 9 mesi fa su tio
Strano che in paesi a guida populista come Inghilterra, US e Brasile abbiamo i numeri più alti, negazionisti al potere
fromrussiawith<3 9 mesi fa su tio
@Benj1986 ti sei dimenticato di belgio, svezia, spagna, italia e francia, che in termini di casi per capita sono li con quelli che hai menzionato se non fosse che hanno testato molto meno o spero, mentre in termini di morti per capita sono in vetta alla classifica, tutte nazioni dove il socialismo è di casa
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-04-15 08:04:40 | 91.208.130.85