Keystone
STATI UNITI
19.06.2020 - 07:110
Aggiornamento : 09:45

Coronavirus: superate le 118 mila vittime

In un giorno sono decedute 687 persone. I contagiati hanno superato i 2 milioni. Drammatica la situazione in Sudamerica

WASHINGTON  - Negli Stati Uniti le vittime del coronavirus salgono ad oltre 118 mila, con 2.189.128 casi di contagio. È quanto emerge dai dati della Johns Hopkins University. Nelle ultime 24 ore le vittime sono state 687. Un rimbalzo nei casi si è verificato in almeno 20 Stati Usa.

La Florida e il Texas, al momento, sono ormai i nuovi epicentri della pandemia negli Usa. In entrambi gli Stati nelle ultime 24 ore è stato registrato il record dei nuovi casi giornalieri da quando si è diffuso il coronavirus: 3.516 in Texas, dove i contagi sfiorano oramai i 100 mila, e 3.207 in Florida, con un totale di quasi 86 mila contagi. Situazione critica anche in Arizona e in Lousiana. Intanto la California ha varato l'obbligo di indossare le mascherine nella maggior parte dei luoghi pubblici.

America Latina - Non si vede ancora la luce in fondo al tunnel neanche in America Latina, dove nelle ultime 24 ore i contagi confermati sono saliti a 1.871.972 ed i morti a 88.823. È quanto risulta oggi da una elaborazione statistica dei dati riguardanti 34 Nazioni e territori latinoamericani.

Continua l'emergenza in Brasile, secondo Paese al mondo sia per i contagiati, che sono 978.142 (+22.765), sia per i morti, arrivati a 47.748 (+1.238). Lo rende noto il Consiglio nazionale dei segretari della salute (Conass). Un dato positivo è che gli infettati ed i deceduti brasiliani di ogni giorno manifestano stabilità e non un incremento in termini numerici.

Seguono il Perù con 244.388 contagi (+3.480) e 7.461 morti (+204), ed il Cile con 225.103 casi di contagio (+4.475) e 3.841 deceduti (+226). Al quarto posto il Messico (165.455 e 19.747) con la seconda mortalità dopo il Brasile, seguito da Ecuador (49.047 e 4.087), Colombia (60.217 e 1.960) e l'Argentina (37.510 e 948).
 
 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-11 12:32:44 | 91.208.130.87