keystone-sda.ch (archivio)
La situazione a Berlino viene monitorata su 3 indicatori: il numero di nuove infezioni in una settimana, il fattore di contagio e il numero dei posti disponibili in terapia intensiva.
GERMANIA
18.06.2020 - 08:590
Aggiornamento : 10:03

Berlino: su i contagi, scatta il “semaforo rosso”

Campanello d'allarme nella capitale tedesca dopo tre giorni consecutivi con un valore di contagi sopra 1,2

BERLINO - Il semaforo relativo al fattore R0 dei contagi è scattato sul rosso nella capitale tedesca, equivalente a un segnale di "allarme". Lo ha reso noto l'amministrazione sanitaria del Senato di Berlino.

Il sistema "a semaforo" è passato da giallo a rosso dopo che per il terzo giorno consecutivo si è registrato un valore di contagio superiore a 1,2. Il sistema di sorveglianza a semaforo introdotto dal Senato di Berlino prevede però il controllo di tre indicatori: il numero di nuove infezioni in una settimana, il fattore di contagio e il numero dei posti disponibili in terapia intensiva.

Ciascuno di questi tre indicatori ha un semaforo che ne descrive lo status. Il numero di infezioni e il numero dei posti disponibili sono ancora sul colore verde, mentre il fattore R0 di contagio è scattato su rosso dopo la diffusione del virus nell'isolato nel quartiere di Neukoelln.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-07-29 04:06:05 | 91.208.130.89