Archivio Keystone
STATI UNITI
18.05.2020 - 16:080

Risultati per il momento positivi per il vaccino sviluppato da Moderna

I dati provvisori mostrano che tutti i partecipanti hanno prodotto un buon numero di anticorpi

La società avvierà ora la seconda fase delle sperimentazioni

WASHINGTON - Moderna, l'azienda biotecnologica americana che sta lavorando, come moltissime altre imprese, alla realizzazione di un vaccino anti-coronavirus, ha annunciato oggi che i primi risultati della sperimentazione sono «positivi».

Nella prima fase dei test, le 45 persone che si sono sottoposte alla sperimentazione hanno sviluppato degli anticorpi in maniera del tutto simile ai pazienti di Covid-19 che sono guariti. Di conseguenza, le azioni in borsa dell'azienda sono schizzate di oltre il 39%.

Più nel dettaglio, a ogni partecipante è stato assegnato un dosaggio di 25, 100 o 250 microgrammi, con 15 persone in ogni gruppo. I partecipanti allo studio hanno ricevuto due dosi del potenziale vaccino a circa 28 giorni di distanza l'una dall'altra. 

Al giorno 43, o due settimane dopo la seconda dose, i livelli di anticorpi nel gruppo dei 25 microgrammi erano ai livelli generalmente visti nei campioni di sangue delle persone che sono guarite dalla malattia, ha detto la società.

Le persone nel gruppo dei 100 microgrammi avevano invece un numero di anticorpi che «superava significativamente i livelli» nei pazienti guariti. I dati su una seconda dose non sono ancora disponibili per il gruppo di 250 microgrammi, ha dichiarato la società.

«Questi dati provvisori della fase 1 dimostrano che la vaccinazione con mRNA-1273 provoca una risposta immunitaria della stessa entità di quella causata da un'infezione naturale, a partire da una dose di soli 25 microgrammi», ha detto Tal Zaks, Capo Medico di Moderna, nella sua dichiarazione.

Il vaccino ha inoltro prodotto degli anticorpi dotati di potenziale neutralizzante in almeno otto partecipanti, ha detto la società. Gli esperti hanno detto che gli anticorpi neutralizzanti sembrerebbero essere importanti per acquisire protezione e prevenire reinfezioni future. I dati sugli anticorpi neutralizzanti per gli altri partecipanti non sono al momento ancora disponibili, ha spiegato Moderna.

Infine, il vaccino, sempre secondo i dati provvisori, sembra essere ben tollerato dai pazienti e sicuro, ovvero senza effetti collaterali. Moderna ha ora intenzione di avviare la seconda fase della sperimentazione, e l'augurio è di poter partire con la terza fase nel mese di luglio.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
pillola rossa 12 mesi fa su tio
...il vaccino, sempre secondo i dati provvisori, sembra essere ben tollerato dai pazienti e sicuro, ovvero senza effetti collaterali... sembra, chissà, forse, potrebbe, eventualmente, senza effetti collaterali (questa è la peggiore in asdoluto), e sarebbero questi i criteri scientifici? Salute!
sedelin 12 mesi fa su tio
commento?
sedelin 12 mesi fa su tio
" azioni in borsa sono schizzate di oltre il 39%", ecco il succo della faccenda (con esperimenti fatti sulla pelle di persone, sicuramente ben pagate). c'è da preoccuparsi assai.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-05-16 17:27:00 | 91.208.130.85