Keystone (archivio)
MONDO
13.05.2020 - 07:190
Aggiornamento : 11:26

I morti da coronavirus sono ora più di 290'000

Il Paese più colpito dalla pandemia restano gli Stati Uniti con 82'373 decessi.

Grave la situazione in America Latina, soprattutto in Brasile. Il numero totale di contagi nel mondo è salito a 4'262'051.

NEW YORK - Ha superato la soglia di 290'000 il numero di morti per il coronavirus nel mondo, secondo il conteggio della Johns Hopkins University. Il numero esatto delle vittime è 291'961. Il Paese che conta più morti sono gli Stati Uniti, con 82'373 decessi. Gli USA hanno fatto registrare ben 1'894 morti nelle ultime ventiquattro ore, mentre i casi di contagio sono 1.36 milioni.

Situazione grave in America latina - Il virus si espande sempre più velocemente anche in America Latina.  In meno di 24 ore i contagi - stando a una statistica elaborata dall'Ansa e valida per 34 nazioni - sono cresciuti di 20'000 unità, attestandosi a 400'807, mentre i decessi hanno raggiunto quota 23'011.

Brasile (triste) capolista - Il Brasile guida la classifica con il 45% dei contagiati (177'589) e oltre la metà dei decessi. Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 881 morti, la cifra più alta dall'inizio della pandemia, portando il totale delle vittime a 12'400.

A seguire troviamo il Perù che, nonostante la ridotta popolazione, mette a bilancio ben 72'059 casi di contagio e 2'057 morti. Resta grave anche la situazione in Messico, dove i casi confermati di Covid-19 sono 38'324 e i morti 3'926, un numero molto alto rispetto agli infettati.

Nella lista delle nazioni con più di 5'000 contagi troviamo poi Ecuador (30'419, con 2'327 morti), Cile (rispettivamente 31'721 e 335), Colombia (12'272 e 493), Repubblica Dominicana (10'900 e 402), Panama (8'616 e 249) e Argentina (6'278 e 305).

 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
tazmaniac 2 mesi fa su tio
decessi nel mondo 291'961 contagiati nel mondo 4'262'051, ovvero, percentuale mortalità del virus a livello globale 6.85 Questi dati non comprendono tutti quelli non certificati o comunicati per tot motivi (paesi dove i controlli ed i censimenti, lasciano il tempo che trovano, es. favelas Brasile, o continente africano...). Tutto il resto di statistiche che i soliti covidioti continuano a scrivere per sminuire il problema, sono aria fritta buona solo a far abboccare tutti i novelli Jerry Fletscher.
francox 2 mesi fa su tio
Rispetto a noi, muoiono di meno.
Cai Cai 2 mesi fa su tio
Brasile 1 morto ogni 7'700 abitanti Ticino. 1 morto ogni 1'030 abitanti
SSG 2 mesi fa su tio
@Cai Cai bisognerebbe sapere quanti controlli fanno e che dati vengono resi noti … non penso che nelle favelas facciano i tamponi.
Frankeat 2 mesi fa su tio
@Cai Cai Il confronto tra le nazioni non è da fare oggi, quando alcune (come la Svizzera) hanno una linea vicino allo zero e altre (come il Brasile) devono ancora raggiungere il picco.
tazmaniac 2 mesi fa su tio
@SSG nelle favelas te lo fanno loro il tampone se provi ad entrarci...
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-04 02:27:45 | 91.208.130.89