keystone-sda.ch (Joedson Alves)
Il presidente brasiliano Bolsonaro sostiene che c'è troppo «isterismo» legato alla pandemia di coronavirus.
ULTIME NOTIZIE Dal Mondo
STATI UNITI
10 min
2500 morti in 48 ore negli Usa
Ritirate le offerte di aiuti di mascherine e forniture avanzate negli scorsi giorni agli alleati Nato
SOMALIA
1 ora
Bimbe di 3 e 4 anni rapite e stuprate
Sono stati compiuti diversi arresti
UCRAINA
1 ora
Brucia la foresta vicino a Chernobyl, timore per le radiazioni
Sono dovuti intervenire più di 100 vigili del fuoco, con due aerei e un elicottero
REGNO UNITO
3 ore
Boris Johson ha la febbre ma «è in buono spirito»
Le ultime informazioni legate al coronavirus dal mondo
RUSSIA
3 ore
Uccide cinque persone perché «parlavano a voce troppo alta»
«Le vittime sono morte sul colpo a causa delle ferite riportate» hanno spiegato gli investigatori
STATI UNITI
3 ore
Arriva la pandemia, corsa alle armi
Il mese scorso l'FBI ha effettuato 3,7 milioni di controlli per l'acquisto di armi, la cifra più alta di sempre
FRANCIA
5 ore
Attacco di Romans-sur-Isère, altri due arrestati
L'accoltellatore è stato identificato: ha 33 anni ed è in Francia dal 2017
ITALIA
6 ore
Bimbo di 4 anni morto a Caserta
La polizia sta ricostruendo la dinamica dei fatti
COLOMBIA
7 ore
Forte scoppio in miniera, 11 morti
Altri quattro minatori sono feriti, e due sono invece rimasti incolumi
MONDO
7 ore
Oltre 1,2 milioni di contagi
I decessi sono invece quasi 65'000, mentre i guariti 219'000
STATI UNITI
8 ore
Allaga una cella e ne cosparge di feci un'altra durante un arresto
Il 21enne è stato denunciato per danneggiamento di proprietà statali
REGNO UNITO
16 ore
Covid-19: Londra ripensa all'immunità di gregge
Il Regno Unito ha registrato un terribile incremento di 708 vittime in 24 ore per il coronavirus.
REGNO UNITO
17 ore
La Regina parlerà alla nazione
È solamente la quarta volta in 68 anni di regno
MONDO
18 ore
È boom di sex toys
La quarantena fa volare le vendite di questi prodotti
SVEZIA
18 ore
In Svezia bisogna «prepararsi a migliaia di vittime»
Il premier Stefan Lofven ha ribadito di non voler sovraccaricare il sistema sanitario ma è pronto al peggio
FOTO
FRANCIA
20 ore
L'accoltellatore di Romans-sur-Isere alla polizia: «Uccidetemi»
La procura nazionale antiterrorismo ha avviato un'inchiesta
BRASILE
25.03.2020 - 11:300
Aggiornamento : 13:57

Bolsonaro critica «l'isterismo» della quarantena e vuole «tornare alla normalità»

Pioggia di critiche dopo il discorso del presidente

BRASILIA - Il presidente brasiliano Jair Bolsonaro si è dichiarato nuovamente contrario alle restrizioni varate dai governatori di vari stati del Paese per controllare l'epidemia di coronavirus, sostenendo che si tratta di un «isterismo» e di una politica della «terra bruciata» alimentata anche dai media, e che è necessario «tornare alla normalità», in un discorso trasmesso martedì sera a reti unificate.

Strage in Italia? Colpa del clima - «Il virus è arrivato, lo stiamo affrontando e fra poco passerà. Ma la nostra vita deve continuare, i posti di lavoro devono essere mantenuti», ha detto Bolsonaro, aggiungendo che «alcune autorità statali e municipali devono lasciare da parte questo concetto di terra bruciata, il divieto dei trasporti, la chiusura dei negozi e la quarantena di massa». Il presidente ha denunciato inoltre che i media «stanno disseminando una sensazione di paura, usando l'annuncio del grande numero di vittime in Italia, un Paese con un grande numero di anziani e con un clima diverso dal nostro», creando così lo «scenario perfetto» per fare sì che «un vero isterismo si diffonda attraverso il Paese».

«Nel mio caso particolare - ha aggiunto - grazie al mio passato da atleta se risultassi contagiato con il virus non avrei da preoccuparmi. Non sentirei nulla, o al massimo avrei una piccola influenza, un piccolo raffreddore». Bolsonaro si è anche chiesto «perché si stanno chiudendo le scuole», quando «quello che vediamo nel mondo ci indica che il gruppo di rischio è quello delle persone che hanno più di 60 anni». In chiusura, il presidente brasiliano ha sottolineato che crede in Dio, che «aiuterà gli scienziati del Brasile e del mondo per trovare una cura per questa malattia» e fare sì che «senza panico né isterismo sconfiggeremo il virus e potremmo sentirci orgogliosi di vivere in questo nuovo Brasile».

I dati - Secondo l'ultimo bollettino del ministero della Sanità, in Brasile si contano al momento 2'201 contagiati da coronavirus e 46 decessi dovuti alla malattia, il che ha portato i governatori di San Paolo e Rio de Janeiro, i due Stati più colpiti dall'epidemia, a varare misure di quarantena e restrizioni varie a partire da questa settimana.

La protesta - Durante il discorso di Jair Bolsonaro, trasmesso martedì sera a reti unificate, si è ripetuto nelle principali città brasiliane, e per l'ottava giornata consecutiva, il rito del "panelaço" - la protesta a suon di pentole dalle finestre e i balconi - per manifestare contro il modo il cui il presidente sta affrontando l'emergenza coronavirus.

Le critiche - In una nota, il presidente del Senato, Davi Alcolumbre, ha definito «grave» il discorso in tv del capo dello Stato e ha sottolineato che il Paese ha bisogno di una «leadership seria». Alcolumbre ha poi dichiarato che il momento richiede «unità, serenità ed equilibrio». Dello stesso tenore il commento del presidente della Camera dei deputati, Rodrigo Maia, che sui social ha definito «sbagliato» il discorso di Bolsonaro e affermato che i brasiliani devono invece seguire le indicazioni dell'Organizzazione mondiale della sanità nella lotta contro il coronavirus.

Anche la Società brasiliana di malattie infettive (Sbi) ha espresso la propria preoccupazione. L'entità che rappresenta i medici specialisti ha affermato che le parole del capo dello Stato potrebbero dare la «falsa impressione» che le misure di distanziamento sociale siano «inadeguate» e che il Covid-19 assomigli a un comune «raffreddore». La Sbi ha poi definito «insensate» le parole di Bolsonaro, nel sostenere che le circa 800 morti al giorno causate dalla malattia in Italia, soprattutto tra gli anziani, sarebbero legate solo al «clima freddo dell'inverno europeo».

Per il giudice della Corte suprema, Gilmar Mendes, «la pandemia di Covid-19 richiede solidarietà e corresponsabilità. L'esperienza internazionale e le linee guida dell'Oms nella lotta contro il virus devono essere rigorosamente seguite da noi». Durissimo il commento dell'ex presidente della Repubblica, Fernando Henrique Cardoso: «Il momento è serio, non c'è tempo per schermaglie politiche, ma opporsi agli infettivologi va oltre i limiti. Se non starà zitto, si prepari alla fine. Ed è meglio la sua che quella dell'intera popolazione. Sarebbe meglio che si correggesse e poi restasse in silenzio», ha detto Cardoso.

I figli lo difendono - Di tutt'altro tenore i commenti dei figli di Bolsonaro. Secondo il senatore Flavio Bolsonaro, il presidente «dice la verità al popolo brasiliano: proteggere i più vulnerabili (anziani e persone con malattie preesistenti) e riprendere la normalità nel Paese». Sulla stessa linea anche il deputato Eduardo Bolsonaro, secondo cui «i leader mondiali si stanno preparando alla fine dell'isolamento. Bisogna proteggere i gruppi a rischio e consentire all'epidemia di avere la sua curva di declino naturale - proprio come l'H1N1, che è più letale del coronavirus - senza lasciare che la recessione distrugga tutti i Paesi», ha sostenuto.

Riduzione degli stipendi - Il presidente della Camera dei deputati brasiliana, Rodrigo Maia, ha dichiarato che i partiti stanno elaborando la stesura di una proposta per ridurre gli stipendi dei funzionari pubblici e dei parlamentari, durante il periodo di crisi causata dall'emergenza del coronavirus in Brasile. In un'intervista a GloboNews, Maia ha difeso che i tre poteri dello Stato, esecutivo, legislativo e giudiziario, possano dare un "contributo" in questo momento.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-04-05 16:23:59 | 91.208.130.87