Immobili
Veicoli

BRASILEIl Presidente brasiliano Jair Bolsonaro sarebbe risultato positivo al coronavirus

13.03.20 - 17:09
Il Presidente e il figlio si scagliano contro la stampa: «Fake News, il test è negativo»
keystone-sda.ch / STF (Alex Brandon)
Il Presidente brasiliano Jair Bolsonaro sarebbe risultato positivo al coronavirus
Il Presidente e il figlio si scagliano contro la stampa: «Fake News, il test è negativo»
Preoccupazione anche alla Casa Bianca: sabato sera il Presidente Trump ha infatti cenato con Bolsonaro

BRASILIA - Jair Bolsonaro, il Presidente del Brasile, sarebbe risultato positivo al coronavirus.

Lo ha comunicato il quotidiano brasiliano di Rio de Janeiro "Journal o Dia", scatenando un polverone di reazioni. Tra queste, la "parziale smentita" del figlio del Presidente, Eduardo Bolsonaro, che ha chiamato tutti alla calma con un messaggio su Twitter: «Troppe bugie e poche informazioni, il test per il coronavirus non è ancora stato completato» ha dichiarato. Lo ricordiamo, anche il figlio e la moglie del Presidente si sono sottoposti al test, dopo che Fabio Wajngarten, portavoce di Bolsonaro, è risultato positivo giovedì.

Nel suo messaggio, Eduardo Bolsonaro si è scagliato contro i media: «Nei media c'è sempre qualcuno che mente, e se poi la storia si conferma vera ti dicono «Te l'avevo detto!», invece, in caso contrario, rimane una fake news in più tra tutte quelle che ci sono già».

Poco dopo, Bolsonaro stesso ha dichiarato su Facebook che il tampone ha dato esito negativo, pubblicando una foto mentre fa il gesto dell'ombrello (probabilmente diretto ai media): «Non credete ai Fake News Media» sottolinea il Presidente, in lettere maiuscole. 

Il dubbio rimane. Secondo le indiscrezioni, il primo test avrebbe dato esito positivo, e si aspetterebbe ora la conferma definitiva dal secondo tampone. La notizia allarma anche la Casa Bianca, vista la cena di sabato scorso con il Presidente statunitense Donald Trump. Secondo Fox Business, è ora in corso una riunione urgente alla Casa Bianca. Ironia della sorte per i due Presidenti: entrambi hanno cercato di minimizzare il problema, e oggi ne sono confrontati in prima persona.

COMMENTI
 
sedelin 2 anni fa su tio
lui nega pure il disastro in amazzonia (fucilazione degli indigeni) ad opera dei suoi scagnozzi da lui inviati al massacro.
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE DAL MONDO