keystone-sda.ch (Salvatore Di Nolfi)
Tedros Adhanom Ghebreyesus, direttore dell'OMS.
CINA
24.02.2020 - 17:380

Picco superato: coronavirus in declino in Cina

La fase massima di diffusione nel Paese asiatico è stata toccata tra il 23 gennaio e il 2 febbraio

PECHINO - I ricercatori dell'Oms sono arrivati alla conclusione che «in Cina la diffusione del coronavirus ha raggiunto il suo picco tra il 23 gennaio e il 2 febbraio. E da allora ha cominciato a diminuire in maniera consistente». Lo ha detto il direttore dell'Organizzazione mondiale della Sanità Tedros Adhanom Ghebreyesus nel suo briefing quotidiano aggiungendo che «i ricercatori non hanno riscontrato cambiamenti significativi nel Dna del coronavirus».

Ghebreyesus ha parlato anche della situazione internazionale. «Non possiamo parlare ancora di pandemia ma solo di epidemia» ha dichiarato, spiegando che anche se l'allerta è alta non c'è ancora una diffusione del coronavirus su larga scala a livello globale. Tuttavia «dobbiamo concentrarci sul contenimento e allo stesso tempo fare ogni cosa possibile per prepararci a una potenziale pandemia», ha aggiunto.

La necessità è «di misure cautelative, ma non di paura» ha puntualizzato il direttore dell'OMS, sottolineando come ogni Paese deve «fare le sue valutazioni a seconda del proprio contesto».

La mappa della diffusione del coronavirus nel mondo

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-01-19 10:48:56 | 91.208.130.89