keystone-sda.ch / STF (Koji Sasahara)
A bordo erano in 3'700
GIAPPONE
20.02.2020 - 08:130
Aggiornamento : 09:48

Coronavirus: morti due passeggeri della Diamond Princess

Sono le prime vittime tra coloro che erano a bordo della nave

YOKOHAMA - Due persone contagiate dal coronavirus a bordo della Diamond Princess, la nave da crociera messa in quarantena a Yokohama, sono decedute: lo riferisce la tv pubblica nipponica NHK.

Si tratta di una coppia di circa 80 anni. Gli anziani coniugi sono le prime vittime tra coloro che erano a bordo della nave.

I casi accertati di morte in Giappone dovuti al coronavirus salgono dunque a tre, dopo il primo avvenuto giovedì scorso. La nave da crociera, ancorata dal 5 febbraio nella baia di Yokohama, trasportava 3'700 passeggeri provenienti da 50 nazioni, inclusi due svizzeri. Le persone contagiate a bordo hanno superato quota 600.

Registrati altri due contagi - Intanto, ad altri due passeggeri, due cittadini russi, è stato diagnosticato il morbo, portando a tre il numero totale di cittadini russi infetti. Lo ha reso noto l'ambasciata russa in Giappone.  «A seguito di un controllo condotto da medici giapponesi, ad altri due cittadini russi è stato diagnosticato il coronavirus», fa sapere la rappresentanza diplomatica in un comunicato online. «Si sentono bene e non mostrano sintomi gravi», aggiunge, precisando che i passeggeri saranno presto ricoverati in ospedale.


 
 

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-03-28 10:56:43 | 91.208.130.89