keystone-sda.ch / STF (Sakchai Lalit)
Il principe Andrea ha rinunciato (per ora) al titolo di ammiraglio della Royal Navy.
REGNO UNITO
07.02.2020 - 13:350

Il principe Andrea rinuncia al titolo di ammiraglio

Niente promozione automatica al compimento del suo 60esimo compleanno

LONDRA - Niente titolo (onorifico) di ammiraglio della Royal Navy per il principe Andrea: almeno per ora.

La promozione sarebbe dovuta scattare automaticamente come una forma di omaggio per il suo 60esimo compleanno del 19 febbraio, secondo una tradizione che accompagna le date importanti dei membri senior della famiglia reale britannica, ma a decidere di rinunciare, o di soprassedere per un po', è stato lo stesso terzogenito della Regina.

Lo ha fatto per evidenti ragioni di opportunità e per non alimentare ulteriormente le polemiche sullo scandalo delle sue passate frequentazioni con il defunto miliardario e presunto pedofilo americano Jeffrey Epstein.

«Secondo le convenzioni - si legge in una nota di Buckingham Palace - il Duca di York sarebbe stato in lista per una promozione militare al suo 60esimo compleanno. Ma, in seguito alla decisione di Sua Altezza Reale di ritirarsi dagli impegni pubblici per un futuro prevedibile (a causa del caso Epstein, ndr), il Duca ha chiesto di rinviarla fino al momento di un suo ritorno ai doveri pubblici». Anche l'esposizione dell'Union Jack fuori dai municipi britannici in onore dei 60 anni di Andrea è in questi giorni al centro d'interrogativi.
 
 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-19 03:41:48 | 91.208.130.85