Keystone
LIBANO
21.01.2020 - 22:140

Il Libano ha un nuovo governo

È guidato da Hassan Diab ed è incaricato di traghettare il paese attraverso la crisi economica e politica

di Redazione
ATS

BEIRUT - Il nuovo governo libanese, guidato da Hassan Diab, vicino agli Hezbollah filo-iraniani e incaricato di traghettare il paese attraverso la più grave crisi economica e politica vissuta dopo la fine della guerra civile trent'anni fa, è nato oggi dopo poco più di un mese di intense consultazioni e dopo giorni di violenti scontri a Beirut tra manifestanti anti-governativi e forze di sicurezza.

«Il nuovo esecutivo lavorerà per soddisfare le richieste dei dimostranti», ha assicurato il premier subito dopo l'annuncio, ma la piazza sembra già pronta a riesplodere contro un governo ritenuto ancora troppo legato al sistema.

Il sessantenne premier, che insiste nel presentarsi come uno «specialista» e che aveva promesso di formare il governo entro gennaio, era stato incaricato lo scorso 19 dicembre. Un mese e mezzo prima si era dimesso il suo predecessore Saad Hariri, in seguito a forti pressioni popolari nel quadro delle proteste contro il carovita a la corruzione scoppiate in varie città del Paese a metà ottobre.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-08-02 21:41:10 | 91.208.130.87