keystone-sda.ch (Esteban Biba)
+7
MESSICO
20.01.2020 - 15:400

La carovana latina dei migranti bloccata al confine

I 1'500 sans-papier sono stati blindati dalla Guardia Nazionale del Messico alla frontiera con il Guatemala

di Redazione

CITTÀ DEL MESSICO - I militari della Guardia Nazionale del Messico hanno bloccato durante il fine settimana nella zona al confine con il Guatemala i tentativi di passare il confine di circa 1500 migranti centroamericani, che compongono una nuova carovana migratoria che vuole raggiungere gli Stati Uniti.

Un gruppo di circa 1500 migranti ha tentato di entrare nel territorio messicano attraverso il ponte Rodolfo Robles, sul fiume Suchiate, senza mostrare documentazione. Sono scaturiti momenti di tensione, ai quali la Guardia Nazionale messicana ha risposto chiudendo le recinzioni e utilizzando gas urticante, secondo quanto riportato dai media del Messico.

Tra i migranti centroamericani ci sono uomini, donne, bambini e anziani, che dal venerdì hanno aspettato il resto della carovana, che è partita il 15 gennaio dall'Honduras per raggiungere il Messico, e quindi gli Stati Uniti.

La situazione è diventata tesa perché i migranti hanno minacciato di entrare in Messico con la forza. Di fronte all'arrivo di questa carovana, la prima del 2020, le autorità messicane hanno chiuso il ponte Rodolfo Robles e hanno schierato forze militari e agenti in assetto antisommossa.

Durante la notte tra sabato e domenica, alcuni migranti centroamericani hanno anche tentato di attraversare il fiume Suchiate, ma sono stati arrestati o respinti dagli agenti messicani.

keystone-sda.ch (Esteban Biba)
Guarda tutte le 11 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-10-20 04:59:01 | 91.208.130.89