Guardia di finanza
ITALIA
18.12.2019 - 12:190

Malpensa, due piante rare nascoste tra le piñatas

I due esemplari sono stati sequestrati dalle Fiamme gialle e consegnati all’Orto Botanico Città Studi dell’Università di Milano

MILANO - Due esemplari di Ariocarpus retusus, una pianta rara - inclusa nell’elenco nazionale delle specie a rischio d’estinzione in Messico e protetta dalla Convenzione di Washington - sono stati sequestrati presso l’aeroporto di Malpensa. I due esemplari - riferisce la Guardia di finanza oggi in un comunicato - sono stati individuati in una spedizione proveniente dal Paese centroamericano e diretta a Ferrara.

Le due piante erano nascoste tra alcune tradizionali piñatas messicane. Gli accertamenti di natura specialistica, coordinati dalla Procura della Repubblica di Busto Arsizio, hanno permesso alle autorità italiane di appurare l’irregolare importazione con conseguente sequestro delle piante.

Per salvaguardarne la conservazione, le piante sono state assegnate all’Orto Botanico Città Studi del Dipartimento di Bioscienze dell’Università degli Studi di Milano per promuovere la conservazione della biodiversità vegetale, la sua esposizione al pubblico e l’educazione ambientale.

Ariocarpus retusus è inclusa nell’elenco nazionale delle specie a rischio d’estinzione in Messico ed è minacciata sia dall’alterazione dell’habitat a opera dell’uomo, sia dalla raccolta a scopo di collezionismo. La pianta, che si sviluppa in ambienti estremamente aridi e caldi mediante l’accumulo di acqua all’interno dei tessuti succulenti, cresce generalmente nella parte centro meridionale del deserto di Chihuahua, in una zona denominata il deserto del gesso, caratterizzata da dune di sabbia bianca. Si tratta di una specie con una crescita molto lenta, soprattutto nel suo ambiente naturale, e inizia a fiorire solo intorno ai 10 anni di età. Per questo i rari esemplari, come quelli oggetto del sequestro, sono particolari e non facilmente rinvenibili.

Guardia di finanza
Guarda le 3 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-11-29 13:25:06 | 91.208.130.85