Deposit
ITALIA
09.12.2019 - 11:030

Paolo Orrigoni è di nuovo libero

Il patron di Tigros era stato arrestato durante la maxi-indagine "Mensa dei poveri", assieme a Lara Comi

di Redazione
Ats

MILANO  - Torna libero il patron della catena dei supermercati Tigros Paolo Orrigoni, finito ai domiciliari il 14 novembre in una tranche della maxi indagine milanese "Mensa dei poveri", lo stesso filone nel quale era stata arrestata, per altri fatti, anche l'ex-eurodeputata Lara Comi.

Lo ha deciso la giudice per le indagini preliminari di Milano Raffaella Mascarino accogliendo l'istanza dei legali Federico Consulich e Francesco D'Alessandro.

La giudice ha deciso l'applicazione per Orrigoni, accusato di corruzione, di un'interdittiva che gli vieta di portare avanti imprese commerciali per 6 mesi. Orrigoni si era già dimesso dalla carica di ad di Tigros e anche da quella di consigliere comunale a Varese.

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-01-22 05:59:01 | 91.208.130.86