Deposit
Una tradizione secolare (immagine generica)
NEPAL
08.12.2019 - 16:550

Primo arresto per la morte di una donna in una "casa del ciclo"

Una tradizione secolare indù vuole che durante le mestruazioni le donne dormano fuori dall'abitazione familiare

di Redazione
Ats

KATMANDU - La polizia nepalese ha arrestato il cognato di una donna morta in una cosiddetta "capanna delle mestruazioni". La ragazza, 21enne, è stata trovata morta lunedì scorso dopo essere stata soffocata da un incendio che aveva acceso per stare al caldo nella capanna.

Si ritiene - sottolinea la Cnn - che sia il primo arresto per un caso di 'Chhaupadi', una pratica fuorilegge che considera le donne impure durante i loro periodi e dopo il parto.

Se condannato, l'uomo rischia tre mesi di prigione e una multa di 3.000 rupie nepalesi (circa 26 dollari).

Secondo la secolare tradizione indù, le donne durante il ciclo possono essere costrette a dormire in capanne o capannoni per il bestiame e viene loro proibito di toccare alcuni cibi, icone religiose e uomini.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-28 20:53:01 | 91.208.130.87