Keystone
Una raffineria in Germania
SPAGNA
05.12.2019 - 09:060

COP 25: genitori da 27 Paesi chiedono coraggio sul clima

«I nostri figli sono il più grande amore della nostra vita», ricordano ai responsabili presenti al summit sui cambiamenti climatici

di Redazione
Ats

MADRID - In occasione dei negoziati di Madrid, 222 gruppi di genitori per il clima provenienti da 27 Paesi hanno firmato un appello rivolto ai governi presenti alla COP 25, esortandoli a intraprendere azioni coraggiose contro i cambiamenti climatici. La dichiarazione arriva alla vigilia del prossimo sciopero climatico che si terrà domani a Madrid e in altre città del mondo, e che come i precedenti sarà guidato dai giovani.

«I nostri figli sono il più grande amore della nostra vita. Nonostante ciò, gli stiamo consegnando un mondo spezzato sull'orlo del caos climatico e del collasso ecologico», è l'incipit dell'appello. «Questo vertice è un'opportunità cruciale per riunirsi e chiedere un'azione ambiziosa, in linea con il contenimento dell'aumento della temperatura globale al di sotto 1,5 gradi centigradi. Ogni minuto di inazione politica è un minuto perso nella battaglia climatica, e questo mette a serio rischio la vita, la salute e il futuro di sempre più bambini ed esseri umani».

Gli scioperi dei ragazzi «ci stanno mostrando la strada e ci stanno dando l'esempio, e ora anche noi genitori ci stiamo sollevando insieme a loro per sostenerli e chiedere un'azione per il clima», si legge. «Affrontare la crisi climatica non è una responsabilità dei nostri figli, è una responsabilità nostra».

«Chiediamo un futuro sicuro per i nostri figli e per le generazioni future. Per garantire questo abbiamo bisogno di un'azione decisiva a Madrid. Ci aspettiamo che i delegati di questo vertice - evidenzia l'appello - mostrino una leadership coraggiosa e agiscano insieme invece di aspettare l'iniziativa dei singoli paesi. Se iniziamo tutti insieme un nuovo percorso, saremo tutti più al sicuro. Questo è un momento di speranza che non può essere sprecato».
 
 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-20 21:50:22 | 91.208.130.89