Keystone (archivio)
L'incidente è avvenuto nel poligono militare di Nyonoksa.
ULTIME NOTIZIE Dal Mondo
ROMA
1 ora
C'è il terzo politico che ha chiesto il bonus da 600 euro
È Marco Rizzone del Movimento Cinquestelle. La conferma è arrivata dai vertici del partito
STATI UNITI
1 ora
Rischi di brogli per il voto via posta? «Trump mostri le prove»
Un giudice federale della Pennsylvanya sollecita il partito Repubblicano a fornire i documenti ai democratici.
NEW YORK
1 ora
Apple ha violato le norme: rimuove Fortnite da App Store
Epic Games ha chiesto a un giudice federale di ordinare ad Apple di interrompere la sua "condotta anticoncorrenziale"
STATI UNITI
2 ore
«Discrimina bianchi e asiatici a favore degli afroamericani»
È la seconda offensiva dell'amministrazione del presidente Donald Trump contro una università della Ivy League
REGNO UNITO
10 ore
Londra ha deciso: quarantena per chi arriva dalla Francia
Lo ha comunicato il Ministro dei trasporti britannico, Grant Shapps
STATI UNITI / REGNO UNITO
11 ore
L'ambasciatore? «Sessista e razzista»
"Woody" Johnson è finito sotto indagine a causa di alcuni comportamenti inadeguati
STATI UNITI
12 ore
Daimler patteggia sulle emissioni diesel, trovato l'accordo
L'accordo costerà alla casa automobilistica 1,5 miliardi di dollari
FOTO
STATI UNITI
12 ore
Lake Hughes sembra l'inferno
L'incendio è divampato ieri e ha già divorato oltre 4mila ettari di terreno
ITALIA
13 ore
Frana in Valmalenco, ci si raccoglie intorno ai genitori di Alabama
Il piccolo Leo è ancora all'ospedale di Bergamo, in condizioni definite "molto serie"
STATI UNITI
13 ore
«Senza condivisione non basterà il vaccino»
Un gruppo di ricercatori avverte sui pericoli legati al riserbo in vista della produzione su vasta scala
RUSSIA
22.11.2019 - 20:260

Un'arma che «non ha analoghi al mondo» avvolta nel mistero

Il Cremlino mantiene il massimo riserbo sull'attrezzatura che ha provocato l'incidente nucleare a Nyonoksa lo scorso mese d'agosto

di Redazione
ats/ansa

MOSCA - Resta avvolto nel più fitto mistero l'incidente nucleare avvenuto l'8 agosto nel poligono militare di Nyonoksa, nel nord della Russia. Il Cremlino continua a mantenere il massimo riserbo sull'arma che ha provocato la micidiale esplosione, ma Vladimir Putin ha assicurato che è un'arma che «non ha analoghi al mondo» e ha promesso che «verrà perfezionata».

Gli esperti ritengono che si tratti di un missile da crociera a propulsione nucleare. Le ipotesi sono tante, ma la più gettonata è quella del Burevestnik: un nuovissimo siluro che non avrebbe limiti di gittata. La parte russa però finora ha solo fatto sapere che l'incidente si è verificato durante il test di un motore missilistico atomico. E anche questa è in realtà una versione a cui non tutti credono.

La deflagrazione di quest'estate ha ucciso cinque ingegneri nucleari e due militari, facendo temporaneamente aumentare il livello delle radiazioni nella zona. Il presidente russo ha consegnato, in una cerimonia al Cremlino, dei riconoscimenti ai familiari delle vittime spiegando che «ognuno di loro ha fornito un contributo inestimabile al rafforzamento dello Stato russo», inoltrandosi subito in un terreno che conosce bene: quello dell'orgoglio nazionale.

«Stiamo parlando di armi progettate per garantire sovranità e sicurezza alla Russia nei decenni a venire», ha detto, sottolineando che «tali tecnologie uniche» sono «oggi la più importante e affidabile garanzia di pace sul pianeta». Poi è arrivata la promessa, fatta direttamente alle vedove della tragedia della scorsa estate: «Certamente perfezioneremo quest'arma nonostante tutto».

Secondo l'agenzia atomica russa Rosatom, gli ingegneri avevano completato un test su una piattaforma offshore del poligono navale sul Mar Bianco quando è scoppiato un incendio e il motore missilistico è esploso scaraventando i tecnici in acqua. Il bilancio ufficiale è di sette morti e sei feriti.

La tragedia è stata gestita in maniera inadeguata, facendo tornare alla mente i tentativi sovietici di insabbiare le reali conseguenze di un incidente nucleare infinitamente più grave come quella di Chernobyl. Subito dopo l'esplosione, Mosca aveva infatti assicurato che il livello delle radiazioni non era aumentato. Ma nel giro di quattro giorni è stata costretta ad ammettere che nella città di Severodvinsk, a 47 chilometri dal poligono, era invece salito di 16 volte.

Per quel che riguarda la «misteriosa arma» di Putin, è possibile che si tratti di uno dei "super missili" che il leader del Cremlino presentò l'anno scorso al mondo come capaci di penetrare qualsiasi difesa antimissilistica. C'è chi pensa che l'esplosione sia stata causata dal missile da crociera anti-navi Zirkon, in grado di viaggiare a otto volte la velocità del suono, e chi dal drone-siluro sottomarino Poseidon. L'ipotesi più condivisa è però quella del Burevestnik - Skyfall secondo la dicitura Nato - un razzo che in teoria non avrebbe limiti di gittata e prende nome dalla procellaria, un uccello marino che vola sfidando le tempeste.

Un alto funzionario del Dipartimento di Stato Usa, Thomas DiNanno, ha però un'altra versione: l'incidente non sarebbe avvenuto durante un esperimento ma in un'operazione di recupero di un missile dal fondo del mare dopo un test finito male.

Comunque siano andate le cose, Putin continua a puntare molto sulle armi e ha annunciato che nei prossimi anni le forze russe investiranno sempre di più in intelligenza artificiale in modo da produrre robot da combattimento e droni, ma anche armi laser e ipersoniche.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Bayron 8 mesi fa su tio
Ha parlato il buffone Putin!!
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-14 09:51:17 | 91.208.130.86