Keystone (archivio)
Due petroliere erano già state colpite nel mese di giugno in Oman.
ARABIA SAUDITA
11.10.2019 - 08:310
Aggiornamento : 10:40

Petroliera iraniana «colpita da due missili»

La nave si trova a 120 chilometri al largo di Gedda: «Si tratta di un attacco terroristico». L'equipaggio è «illeso»

RIYAD - Lo scafo della Sabiti, una petroliera iraniana, è stato colpito al largo della costa dell'Arabia Saudita.  Le due esplosioni non hanno provocato feriti a bordo. «La nave è stata colpita da due missili, ma l'equipaggio è illeso», precisa la compagnia petrolifera nazionale dell'Iran. La nave è stabile. «Contrariamente alle notizie diffuse in precedenza, «non c'è stato nessun incendio a bordo».

La petroliera iraniana si trova a 120 chilometri al largo di Gedda: «Si tratta di un attacco terroristico», riferiscono alcune fonti anonime all'agenzia iraniana Irna. «La perdita di petrolio è al minimo e quindi la situazione è sotto controllo».

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-12-08 14:42:34 | 91.208.130.85