Deposit
RDC
09.10.2019 - 17:120

In Congo è in corso la più grande epidemia di morbillo al mondo: 4'000 morti

Il 90% è rappresentato da bambini sotto i 5 anni d'età. L'unicef sta effettuando migliaia di vaccinazioni

KINSHASA - Nella Repubblica Democratica del Congo si sono superati i 4'000 morti a causa del morbillo - dei quali il 90% è rappresentato da bambini sotto i 5 anni - e oltre 200'000 sono le persone colpite dal virus.

È «la più grande epidemia al mondo di morbillo». Lo denuncia l'Unicef, che sta vaccinando altre migliaia di bambini contro il virus e sta distribuendo farmaci salvavita nei centri sanitari. Il numero di casi quest'anno è più che triplicato nel Paese rispetto al 2018. L'epidemia in Congo ha causato più morti dell'Ebola, che, ad oggi, ha ucciso 2.143 persone.

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-14 02:59:31 | 91.208.130.87