Deposit
STATI UNITI
10.10.2019 - 09:080

Tempi duri per gli "spioni" su Instagram

Il popolare social network vuole mettere un freno agli episodi di bullismo, ed elimina la sezione "seguiti" che mostra le attività degli altri utenti

NEW YORK - Tempi duri per gli spioni dei social network. Dopo l’addio al numero di like mostrati sulla home, test per ora limitato solo a qualche paese, Instagram ha deciso di eliminare anche la sezione “seguiti”. Non sarà dunque più possibile vedere chi mette mi piace a quale foto, e quale nuovo profilo segue. Un colpo basso per chi ama farsi gli affari degli altri, o semplicemente tenere d’occhio, a distanza, il proprio partner.   

I motivi che hanno portato il social network a compiere questo passo sono principalmente due: lo scarso utilizzo della sezione da parte della maggior parte degli utenti, e l’aumento della privacy. Una misura che, come in parte quella riguardante i like, mira a combattere episodi di bullismo. Alcuni utenti infatti non si sentivano liberi di mettere un cuoricino ad alcune foto per paura di essere visti. 

La modifica è già stata apportata alla maggior parte dei profili. Stalker, siete avvisati. 

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-21 15:39:49 | 91.208.130.87