REGNO UNITO
18.09.2019 - 19:030

Immagine neonazi contro Harry in tv, la Bbc si scusa

L'emittente, nonostante il riconosciuto diritto di cronaca, si è scusata per aver «mancato d'informare preventivamente Kensington Palace»

LONDRA - La Bbc ha chiesto scusa al principe Harry per non averlo avvertito in anticipo mesi fa della messa in onda di un servizio in cui veniva mostrato un fotomontaggio - creato da un attivista di estrema destra e condiviso online da un gruppo neonazi - in cui il figlio cadetto di Carlo e Diana veniva bollato come "traditore della razza" per il matrimonio con l'ex attrice afroamericana Meghan Markle.

Harry aveva fatto ricorso contro l'uso da parte della tv pubblica di un'immagine in cui il suo volto appariva minacciato da una svastica grondante sangue. Ma l'Ofcom, l'authority per i media, lo aveva respinto giudicandolo giustificato dal diritto di cronaca. Il vertice della Bbc ha deciso comunque di scusarsi «per lo stress causato», ammettendo di aver «mancato d'informare preventivamente Kensington Palace». Scuse che il duca di Sussex ha accolto di buon grado, come un fatto importante.

L'emittente ha peraltro rivendicato d'aver scelto quell'immagine solo per documentare «il comportamento abominevole» imputato al giovane neonazi che l'aveva diffusa, Michal Szewczuk, 19 anni, e del gruppo britannico di estremisti ragazzi a lui associato, in seguito finito sotto processo con condanne per terrorismo e istigazione all'odio.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-06 09:45:45 | 91.208.130.87