Keystone - foto d'archivio
STATI UNITI
17.09.2019 - 21:020

Gli Usa fanno causa a Snowden per il libro

La mossa della procura della Virginia non mira a bloccare la pubblicazione del libro ma a recuperare tutti i guadagni dell'ex analista

WASHINGTON - Gli Usa hanno intentato una causa civile contro l'ex analista di Cia e Nsa Edward Snowden per aver pubblicato un libro, 'Permanent record', senza sottometterlo prima alle agenzie di intelligence per cui aveva lavorato, violando gli accordi di riservatezza firmati.

Lo scrivono i media Usa. Snowden, che vive in Russia, è accusato anche di aver tenuto interventi pubblici su questioni legate all'intelligence senza alcuna autorizzazione. La mossa della procura della Virginia non mira a bloccare la pubblicazione del libro ma a recuperare tutti i guadagni dell'ex analista.

A questo scopo è stato denunciato anche l'editore, in modo che nessun fondo sia trasferito a Snowden o su sua indicazione. La causa è distinta dalle accuse penali contestate per aver violato l'espionage act, per le sue rivelazioni nel Datagate, che hanno svelato decine di migliaia di cable diplomatici Usa.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-05-30 14:41:58 | 91.208.130.85