Keystone
Il Fridays for future di New York del 30 agosto scorso
STATI UNITI
17.09.2019 - 15:150
Aggiornamento : 15:46

Manifestazioni per il clima: a New York 1 milione di scolari potranno saltare la scuola

La Città ha escluso penalizzazioni per chi, venerdì, parteciperà ai cortei. Greta Thunberg: «Ci vediamo in strada»

NEW YORK - New York si conferma paladina nella lotta ai cambiamenti climatici e firma la giustificazione di assenza per oltre un milione di studenti, che potranno saltare la scuola per partecipare alla protesta mondiale in programma venerdì.

La città ha annunciato che 1,1 milioni di alunni delle scuole pubbliche potranno saltare le lezioni senza penalizzazioni per partecipare alla manifestazione.

La decisione del più grande distretto scolastico degli Stati uniti ha favorito gli organizzatori degli eventi - già 800 sono in programma in tutti i 50 Stati - i quali sperano che altri distretti ora seguano l'esempio.

L'appello di Greta ai giovani: «Ci vediamo in strada» - «Chiedo a tutti voi di partecipare alle proteste globali sul clima del 20 e 27 settembre. E un'ultima cosa.... ci vediamo in strada!». È un'ovazione ad accogliere l'ultimo appello della giovane attivista svedese Greta Thunberg durante il suo intervento alla George Washington University, a Washington.

«Stiamo assistendo ad un risveglio, anche se lento - ha aggiunto la 16enne - questo dipende da tante ragioni diverse, ma soprattutto dipende da tantissimi attivisti».

«L'attivismo funziona, quello che vi chiedo è di agire, perché nessuno è troppo piccolo per fare la differenza», ha sottolineato Greta, a pochi giorni dal Youth Climate Summit e dal Climate Summit in programma all'Onu sabato e lunedì.
 
 


 
 

Commenti
 
Bluechips 3 sett fa su tio
Certo è che questo fenomeno, oramai mondiale, è manna per gli studiosi di psicologia delle masse. Non parliamo dei politici che si stanno allineando per esaltare le loro "qualità" di "servitori della patria". Aggiungo: l'Occidente che conta circa 1 miliardo e mezzo di abitanti si farà carico di misure sempre più estreme per "controllare" il clima (che ci costeranno care).E il resto dell'umanità (6 miliardi in crescita) le annullerà.
Galium 1 mese fa su tio
Brava Greta! Avanti così e non ti curare di qualche povero hater
GI 1 mese fa su tio
Greta, sponsor ?
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-19 20:02:10 | 91.208.130.85