Keystone
Kim (sinistra) e Trump a Panmunjom in giugno
COREA DEL NORD
16.09.2019 - 15:480
Aggiornamento : 17:49

Kim ha scritto una lettera a Trump

In agosto, il leader nordcoreano ha invitato il presidente americano a un terzo vertice a Pyongyang

PYONGYANG - Il leader nordcoreano Kim Jong-un ha scritto una lettera al presidente americano Donald Trump la terza settimana di agosto. Lo riferisce oggi un giornale sudcoreano citando fonti diplomatiche.

A inizio agosto Trump aveva rivelato di aver ricevuto una missiva «molto bella» dal leader di Pyongyang, ma la lettera di cui si parla oggi è un'altra. In quest'ultima Kim ha ha parlato della sua «volontà» di un terzo vertice con gli Stati Uniti e ha rivolto a Trump un invito a visitare la capitale nordcoreana.

La lettera, la seconda ricevuta da Trump ad agosto, ha preceduto anche alcuni dei lanci di missili a corto raggio fatti da Pyongyang, tra cui l'ultimo di appena una settimana fa. La seconda missiva, consegnata al tycoon nella terza settimana dello scorso mese, sottolineava la disponibilità di Kim a un nuovo incontro con Trump, in base a quanto riferito da una fonte citata dal Joongang Ilbo, quotidiano di Seul.

Nell'ultimo faccia a faccia, tenuto a sorpresa a fine giugno alla Zona demilitarizzata (DMZ) che separa le due Coree, Trump e Kim concordarono di riprendere il confronto negoziale a livello operativo, bloccato dal fallimento del summit di febbraio tenuto ad Hanoi, in Vietnam. Tuttavia, nonostante i buoni propositi, lo stallo è andato avanti per tutta l'estate.

L'ultima serie di vettori a corto raggio è della scorsa settimana, lanciata poche ore dopo la disponibilità ad avere «una discussione completa» entro fine settembre, avanzata dalla vice ministro degli Esteri di Pyongyang, Choe Son-hui. Sul punto, Trump disse genericamente che avrebbe incontrato Kim più tardi nel corso dell'anno.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
miba 8 mesi fa su tio
Occhio Donald che il coreano è molto più furbo di te :):):)
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-06-02 04:52:37 | 91.208.130.86