Deposit
STATI UNITI
11.09.2019 - 06:000

La banca gli accredita per errore 120mila dollari: loro li spendono quasi tutti

Una coppia della Pennsylvania è ora accusata di furto. I soldi sono andati in SUV e quad: «Siamo stati consigliati male»

MONTOURSVILLE, PA - Che cosa fareste se la banca vi accreditasse per errore 120mila dollari sul conto? Una coppia della Pennsylvania a cui è capitato ha pensato bene di spenderli quasi tutti e ora è accusata di furto.

Robert e Tiffany Williams hanno visto comparire quella cifra sul loro conto alla BB&T Bank dopo che, il 31 maggio scorso, un cliente della Georgia ha fatto un deposito di quell’importo indicando un numero di conto errato. Pur consapevoli che i soldi non erano loro, i due non hanno avvisato la banca e si sono dati alla pazza gioia. Come riporta la CNN, hanno acquistato un SUV, un camper, due quad e un rimorchio oltre ad altri articoli. 15’000 dollari sono pure andati ad «amici che avevano bisogno di soldi» e sono stati spesi per pagare fatture e riparazioni dell’auto. 

Tutto sembrava andare alla grande fino a quando, il 21 giugno scorso, i Williams non sono stati contattati dalla loro banca, interrogata a sua volta dal cliente della Georgia che aveva effettuato il deposito. Al telefono, Tiffany Williams ha spiegato che «non aveva più quei fondi perché aveva già pagato le sue fatture» e, dopo aver assicurato di essere disponibile a cercare un accordo per rimborsarli, non ha mai più risposto alle chiamate.

Ora lei e il marito sono accusati di furto e devono pagare le spese per uno scoperto di 107mila dollari. La banca ha infatti addebitato sul loro conto i 120mila dollari che, nel frattempo, ha già accreditato al destinatario originario.

«Dirò solo che alcune persone ci hanno dato dei consigli legali sbagliati e che probabilmente non era la cosa migliore da fare in fin dei conti», ha ammesso Robert Williams sentito da WNEP. In attesa di giudizio, lui e la moglie sono liberi dietro pagamento di una cauzione di 25mila dollari.      

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-23 05:43:22 | 91.208.130.89