Keystone
STATI UNITI
01.09.2019 - 18:230

Trump dopo la sparatoria: «Stiamo valutando varie iniziative sulle armi»

Il presidente americano fa sapere che il «confronto» con il parlamento continua dopo la strage di Odessa

WASHINGTON - «Stiamo valutando varie iniziative» sul controllo delle armi. Lo afferma il presidente Donald Trump dopo la sparatoria in Texas fra le cittadine di Midland e Odessa.

«Continuiamo a guardare alle stesse cose, non è cambiato nulla» rispetto alle misure valutate dopo le recenti sparatorie di massa. «Continuiamo a confrontarci con deputati e senatori», aggiunge Trump citando i controlli sui precedenti penali ma osservando come questi non avrebbero probabilmente fermato nessuna delle sparatorie.
 
 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-13 16:47:59 | 91.208.130.85