Keystone
Il tifone ha già colpito a Taiwan.
CINA
24.08.2019 - 19:160

Il tifone Bailu spaventa la Cina

Le autorità della provincia orientale cinese di Fujian hanno evacuato oltre 14 mila persone e richiamato in porto 9'926 pescherecci

PECHINO - Le autorità della provincia orientale cinese di Fujian hanno evacuato oltre 14 mila persone e richiamato in porto 9'926 pescherecci in vista dell'arrivo del tifone Bailu.

Inoltre, sono state chiuse per motivi di sicurezza 149 zone panoramiche e 1'318 cantieri edili. Il tifone ha anche fermato i servizi di traghetto da Xiamen e Kinmen a Taiwan, e da Pingtan e la città di Taichung a Taiwan. All'aeroporto di Xiamen sono stati cancellati 124 voli.

L'osservatorio nazionale cinese ha emesso oggi un allarme giallo per il tifone Bailu, che dovrebbe portare tempeste e piogge torrenziali nel sud del Paese asiatico.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-15 12:57:02 | 91.208.130.85