Keystone
ULTIME NOTIZIE Dal Mondo
STATI UNITI
41 min
«Il muro mette a rischio i siti archeologici dell'Arizona»
NIGERIA
48 min
Donne in piazza contro i "killer degli hotel"
KENYA
54 min
Questo cucciolo di zebra non ha le strisce, è a pois
STATI UNITI
1 ora
L'appello di Greta al Congresso: «Ascoltate la scienza»
REGNO UNITO
1 ora
Immagine neonazi contro Harry in tv, la Bbc si scusa
STATI UNITI
2 ore
I 75 miliardi immessi dalla Fed nel sistema finanziario Usa stanno dando i loro frutti
SPAGNA
2 ore
La Spagna torna al voto, Sánchez chiede una «maggioranza più chiara»
ITALIA
3 ore
Oscurato Xtream Codes, trasmetteva il calcio pirata via web
FRANCIA
3 ore
Al vertice del Consiglio d'Europa solo donne: è la prima volta
STATI UNITI
4 ore
Aborti al minimo dalla legalizzazione del 1973
ISRAELE
4 ore
Lieberman: «Un governo con Likud e Blu e Bianco è l'unica opzione»
STATI UNITI
4 ore
Trump nomina il successore di Bolton: è Robert O'Brien
IRAN
4 ore
Se attaccato, l'Iran risponderà in maniera «devastante»
LIBERIA
5 ore
Incendio in una scuola coranica, è strage di bambini
LIBIA
5 ore
L'Ocean Viking rifiuta lo sbarco in Libia: «Non è sicura»
NORVEGIA
24.08.2019 - 16:260

Russia, «le esplosioni sono probabilmente state due»

I ricercatori dell'istituto norvegese Norsar fanno emergere nuovi dettagli riguardo al misterioso incidente nel poligono militare di Nyonoksa

OSLO - I ricercatori dell'istituto norvegese Norsar sospettano che siano state due, e non una soltanto, le esplosioni verificatesi nel poligono militare russo di Nyonoksa l'8 agosto, quando un misterioso incidente durante il test di un motore missilistico nucleare ha fatto aumentare le radiazioni nella zona. Lo riporta il sito internet della statunitense Radio Liberty.

Anne Licke, direttrice esecutiva dell'istituto, ha spiegato alla testata che i sismografi delle stazioni di monitoraggio del Norsar attorno alle 9.00 del mattino dell'8 agosto hanno rilevato un'attività riconducibile a un'esplosione vicino alla superficie terrestre. Circa due ore dopo, alle 11.00, un altro sensore progettato per gli infrasuoni ha registrato un altro, differente, «evento acustico».

Secondo i ricercatori, è probabile che si sia trattato di una seconda esplosione, avvenuta però in aria, a una certa altezza dal suolo. Le conclusioni degli scienziati dell'istituto norvegese Norsar sono state pubblicate il 22 agosto dal quotidiano Afternposten.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-18 20:24:58 | 91.208.130.86