Keystone (archivio)
La struttura, un colosso da 21’500 tonnellate per 144 metri di lunghezza, partirà domani da Murmansk.
RUSSIA
23.08.2019 - 07:290

La centrale atomica galleggiante in partenza per l'Artico

La Akademik Lomonosov percorrerà un viaggio di 5000 chilometri. Preoccupati gli ambientalisti che temono una «Chernobyl galleggiante»

MURMANSK - La Akademik Lomonosov, la prima centrale atomica galleggiante, partirà domani da Murmansk alla volta di Pevek: un viaggio di 5000 chilometri da ovest a est lungo tutto l'Artico russo.

A Pevek, nell'estremo nord-est della Russia, la Akademik Lomonosov fornirà energia ad abitazioni ed impianti industriali e minerari. La centrale suscita profonda preoccupazione tra gli ambientalisti, che temono possa trasformarsi in una «Chernobyl galleggiante». La Akademik Lomonosov è un colosso di 21'500 tonnellate, è lunga 144 metri e larga 30. È dotata di due reattori da 35 megawatt ciascuno.

Il progetto punta a rendere possibili le forniture di energia a luoghi remoti, ma alcuni esperti ritengono che il suo costo sia eccessivo. L'agenzia atomica russa Rosatom sostiene che la Akademik Lomonosov sia estremamente sicura.

Ma gli ambientalisti non sono d'accordo: temono che centrali nucleari di questo tipo siano vulnerabili ai disastri naturali, ma anche che possano essere vendute a Paesi con standard di sicurezza piuttosto bassi. Alcuni Stati dell'Asia, dell'Africa e dell'America Latina sarebbero infatti interessati al progetto.

Commenti
 
Bayron 1 mese fa su tio
Ecco l’arroganza russa governata da un nano tanto megalomane quanto pericoloso!!
negang 1 mese fa su tio
In pratica un generatore portatile nucleare. In mare direttamente .. se c'è una perdita siamo fritti tutti. E bravi ! Complimenti.
negang 1 mese fa su tio
Dai Russi ci si possono aspettare solo controlli rigorosi ed estrema attenzione per la natura. Chi po' affermare il contrario ? Siamo in una botte de fero !!!
marcopolo13 1 mese fa su tio
Cercarsela col lanternino proprio... mah.
Spirito1 1 mese fa su tio
...mi raccomando... vedete di combinare un altro disastro..
Corsica 1 mese fa su tio
Ed ecco l'inizio della fine!
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-23 18:36:11 | 91.208.130.86