keystone-sda.ch/STF (IGOR KOVALENKO)
L'ex presidente del Kirghizistan, Almazbek Atambayev, aveva in programma di organizzare un colpo di stato.
KIRGHIZISTAN
13.08.2019 - 14:410

L'ex presidente Atambayev «stava organizzando un colpo di stato»

Questo è il motivo della duplice operazione delle forze speciali, con 100 feriti

BISHKEK - L'ex presidente del Kirghizistan, Almazbek Atambayev, aveva in programma di organizzare un colpo di stato. Lo ha detto il presidente del Comitato per la sicurezza nazionale, Orozbek Opumbayev.

«Aveva bisogno di sangue per organizzare un colpo di stato: questa era la sua trama», ha detto Opumbayev. «Questo è il motivo per cui è stato deciso di portarlo qui contro la sua volontà. Al Comitato per la sicurezza nazionale è stato ordinato di farlo», ha detto.

Le forze speciali del Kirghizistan hanno tentato di arrestare Atambayev nel villaggio di Koi-Tash, a 20 chilometri dalla capitale Bishkek, il 7 agosto, suscitando scontri con i sostenitori dell'ex presidente. Gli scontri sono proseguiti il giorno successivo quando le forze speciali hanno intrapreso un altro tentativo di trattenere l'ex presidente.

Lo stesso giorno, Atambayev si è consegnato alle forze dell'ordine. Più di 100 persone sono rimaste ferite nei due giorni di scontri e un soldato delle forze speciali è morto per una ferita da arma da fuoco. Lo riporta Interfax.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-17 15:49:46 | 91.208.130.89