Depositphotos (SURZet)
L'allentamento delle tutele sulle specie a rischio fa infuriare gli animalisti.
STATI UNITI
12.08.2019 - 18:340

Trump allenta le tutele per le specie a rischio

Il presidente cede alle pressioni dell'industria energetica e di quella immobiliare

WASHINGTON - Meno tutele per le specie a rischio. Donald Trump cede alle pressioni dell'industria energetica e immobiliare e allenta le tutele per gli animali a rischio di estinzione, rivedendo i paletti dell'Endagered Species Act.

Le modifiche non riguarderanno gli animali considerati già ora a rischio di estinzione, come gli orsi polari o le orche, ma avranno effetto su come il governo gestirà il programma andando avanti. In base alle nuove linee guida, le specie bollate come a rischio di estinzione per la prima volta non avranno più accesso immediatamente alle tutele previste e applicate. La modifica maggiore riguarda però l'abolizione delle considerazioni economiche nel decidere se una specie va protetta o meno.

Le polemiche sono immediata con gli ambientalisti sul piede di guerra che definiscono le modifiche come un disastro.
 
 

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-08-21 03:20:52 | 91.208.130.86