Immobili
Veicoli

UNIONE EUROPEABrexit, il capo negoziatore dell'Ue: «Inaccettabili le richieste di Johnson»

25.07.19 - 18:24
Michel Barnier ha avvertito che Bruxelles deve quindi prepararsi ad una uscita del Regno Unito dall'Unione «senza accordo»
Keystone
Brexit, il capo negoziatore dell'Ue: «Inaccettabili le richieste di Johnson»
Michel Barnier ha avvertito che Bruxelles deve quindi prepararsi ad una uscita del Regno Unito dall'Unione «senza accordo»

BRUXELLES - «Inaccettabili». Così il capo negoziatore Ue per la Brexit, Michel Barnier definisce le richieste del neo premier britannico Boris Johnson di modificare l'accordo di divorzio.

Barnier ha avvertito che l'Ue deve prepararsi ad una uscita del Regno Unito dall'Unione «senza accordo».

«Il premier britannico Johnson ha affermato che se si vuole raggiungere un accordo questo porterebbe ad una eliminazione del backstop. Ciò è ovviamente inaccettabile e non rientra nel mandato del Consiglio europeo», ha scritto il capo negoziatore Ue per la Brexit nel messaggio inviato ai 27 ambasciatori dell'Ue.

Juncker : «L'attuale accordo è l'unico possibile» - Il presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker ha parlato oggi con il nuovo premier britannico Boris Johnson al quale ha ribadito la posizione dell'Ue secondo cui «l'accordo di recesso è il migliore e unico accordo possibile, in linea con gli orientamenti del Consiglio europeo».

Lo riferisce la portavoce della Commissione europea precisando che «Juncker ha inoltre sottolineato che la Commissione rimane a disposizione del Regno Unito ad aggiungere elementi alla dichiarazione politica».

Juncker si è congratulato con Johnson per la sua nomina e gli ha ribadito il suo impegno a lavorare insieme nel «miglior modo possibile».

I due - precisa la portavoce - si «sono scambiati i numeri di cellulare e hanno accettato di rimanere in contatto». Il presidente Juncker ha ribadito che la «Commissione rimarrà disponibile nelle prossime settimane qualora il Regno Unito desiderasse intrattenere dei colloqui e chiarire la propria posizione in modo più dettagliato».

COMMENTI
 
volabas 3 anni fa su tio
dalla foto si direbbe abbia appena assunto cocaina..
vulpus 3 anni fa su tio
È evidente che ora la paura di una brexit senza accordo, incomincia a far paura a Bruxelles . Altri stati che sono stufi di farsi prendere in giro, cercheranno di intrapprendere questa strada. E non parliamo poi dei paesi dell'Est che si sono fatti abbindolare e ora partono per la tangente. Una politica cieca e poco lungimirante.
MIM 3 anni fa su tio
Comunque, se osservo bene il viso e i vasi capillari di sto signore, mi sa tanto che è della stessa stoffa di Ciunker
Equalizer 3 anni fa su tio
Ma il Ciööcker quando se ne va? Che sono curioso di vedere quanti casini pianta la biondina che arriva, ci sarà da ridere.
volabas 3 anni fa su tio
Hai ragione, e in molti aspettano le nuove comiche con la biondina megalomane.
bobà 3 anni fa su tio
A quando una Shngen Swissexit?
Thor61 3 anni fa su tio
Finchè alcuni votano ancora a sinistra, verdi e non, MAI!!!
MIM 3 anni fa su tio
eh eh eh qualcosa sta cambiando, fateci caso: fino a poco tempo fa accusavano Londra di voler hard brexit (con una May che faceva proprio il contrario), e oggi affermano che l'UE deve prepararsi a un hard brexit. Finalmente i pezzi del puzzle si stanno incastrando nel modo corretto.
Atomic 3 anni fa su tio
È l’unico accordo possibile ! Ma siamo disposti al dialogo ! Dunque non è l’unico possibile !
pontsort 3 anni fa su tio
Sono disposti ad andare al bar a fare 4 chiacchiere e bere una birra, non a modificare l'accordo.
Thor61 3 anni fa su tio
Esatto, alcuni la chiamano anche presa per il cxxo!!!
miba 3 anni fa su tio
Ogni tanto, ma sarà sicuramente un caso, l'UE mi ricorda il Terzo Reich.....
Thor61 3 anni fa su tio
Da li nacque l'idea di europa unita per i teTeschio
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE DAL MONDO