Keystone (archivio)
Sono previste temperature di quasi 40 gradi, ma quelle percepite saranno superiori, a causa della forte umidità.
STATI UNITI
20.07.2019 - 09:030

«Un caldo eccessivo, un killer silenzioso»

Midwest e costa orientale in allarme per l'ondata prevista nei prossimi giorni e che toccherà quasi 200 milioni di persone

NEW YORK - Sono quasi 200 milioni, secondo il National Weather Service, le persone interessate dall'ondata di caldo eccezionale che da oggi a domenica mette in allarme gli Usa dal Midwest alla costa orientale, oltre a una parte del Canada. Sono previste temperature di quasi 40 gradi, ma quelle percepite saranno superiori, a causa della forte umidità.

Il sindaco di New York Bill de Blasio ha dichiarato una «emergenza locale», ma nella morsa del caldo ci sono tutte le principali città del nordest americano: Boston, Philadelphia, Baltimora, Washington e la canadese Montreal.

Un «caldo oppressivo e pericoloso», ammonisce il National Weather Service. «Un caldo eccessivo, un killer silenzioso», scrive la National Oceanic and Atmospheric Administration.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-08-25 10:27:36 | 91.208.130.86