Keystone
SPAGNA
16.07.2019 - 19:060

"Non si nota, vero?": nasconde la cocaina sotto il parrucchino, arrestato

La buffa trovata di un trafficante in arrivo dalla Colombia non è passata inosservata al suo arrivo a Barcellona

BARCELLONA - I trafficanti di droga tentano di nascondere la loro merce illegale nei modi più fantasiosi quando si spostano in aereo da un continente all'altro. Un corriere recentemente arrestato all'aeroporto di Barcellona, però, ha forse esagerato un po' con la fantasia.

Nella speranza di passare inosservato ai controlli dopo il suo arrivo da Bogotà, in Colombia, il 65enne si è infatti incollato un panetto di cocaina da mezzo chilo sulla testa e ha tentato di nasconderlo sotto un parrucchino che ha coperto a sua volta con un cappello. Manco a dirlo, è stato arrestato. L'effetto visivo del suo stratagemma risulta piuttosto buffo nelle foto del fermo.

Oltre all'aspetto «molto strano» del suo toupet e al fatto che viaggiasse su un "volo caldo" per quanto riguarda il traffico di droga, a far suonare un campanello d'allarme nella testa degli agenti di frontiera è stato l'atteggiamento dell'uomo: «Ha attirato molto la loro attenzione il suo nervosismo nel passare il controllo di sicurezza», ha spiegato a La Vanguardia la polizia nazionale. 

Il panetto di droga sopra la sua testa conteneva 503 grammi di cocaina per un valore di mercato di oltre 30mila euro. Dovrà rispondere di delitto contro la salute pubblica.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-08-20 12:24:15 | 91.208.130.86