KEYSTONE
Ormai mancano solo poche ore.
ULTIME NOTIZIE Dal Mondo
AUSTRALIA
34 min
Dieselgate: Volkswagen pagherà 86,5 milioni di franchi in Australia
SVEZIA
56 min
H&M: le vendite del trimestre estivo battono le stime
ARABIA SAUDITA
1 ora
L'attacco ad Aramco è il peggior danno alla produzione di petrolio della storia
UNIONE EUROPEA
1 ora
Brexit: oggi il primo faccia a faccia tra Juncker e Johnson, che non chiederà un'estensione
IRAN
1 ora
Rohani, nessun incontro con Trump in agenda
FRANCIA
2 ore
Fiamme in casa di riposo: muore un centenario
COLOMBIA
3 ore
Piccolo velivolo precipita pochi minuti dopo il decollo: 7 morti
STATI UNITI / ARABIA SAUDITA
3 ore
Trump al fianco di Riad: «Pronti e carichi a reagire»
STATI UNITI
5 ore
Trovato senza testa e cuore nel '97: «Vorrei risolvere questo cold case prima della pensione»
STATI UNITI
14 ore
New York intende bandire le e-cig aromatizzate
Politica
15 ore
L'abbraccio di Pontida a Salvini, tra momenti "caldi" e critiche
MESSICO
15 ore
Orrore in Messico, almeno 44 cadaveri smembrati in un pozzo
SERBIA
16 ore
Tensioni e contestazioni al Gay Pride di Belgrado
STATI UNITI
16 ore
Cambiamento climatico: per il 56% degli americani bisogna agire «subito»
STATI UNITI
17 ore
Stati Uniti: l'attacco al petrolio saudita non favorisce l'incontro Trump-Rohani
INDIA
14.07.2019 - 12:380

L'India è pronta al lancio che la riporterà sulla Luna

Tutto al momento sembra procedere secondo programma e la sonda attende il momento del lancio, previsto alle 23.21 svizzere

NEW DELHI - Conto alla rovescia per la missione Chandrayaan 2, destinata a portare l'India per la seconda volta sulla Luna.

Tutto al momento sembra procedere secondo programma e la sonda attende il momento del lancio, previsto alle 23.21 svizzere con il veicolo di lancio satellitare geosincrono Mark III dalla base Satish Dhawan, sulla costa sudorientale del Paese.

Costata 142 milioni di dollari e organizzata dall'agenzia spaziale indiana Isro (Indian Space Research Organisation), Chandrayaan 2 è una missione decisamente ambiziosa. È organizzata a otto anni da quando Chandrayaan 1 scovò l'acqua imprigionata nelle rocce lunari e a ridosso delle celebrazioni per i 50 anni dell'Apollo 11, che portò il primo uomo a camminare sulla Luna, e nel pieno di una nuova corsa al satellite, che vede sulla scena nuovi protagonisti fra aziende private e Paesi che si affacciano allo spazio. Fra questi ultimi l'India è uno dei più decisi, insieme alla Cina.

La missione Chandrayaan 2 si prepara a portare sulla Luna tre veicoli. Il primo è un modulo destinato ad arrivare il 5 agosto nell'orbita lunare. Il secondo è il lander chiamato Vikram in onore del padre del programma spaziale indiano, Vikram Sarabhai, e che è destinato ad atterrare in prossimità del Polo Sud lunare, «in un luogo in cui nessuno è mai stato», ha detto il presidente dell'Isro, Kailasavadivoo Siva.

L'inizio della manovra è previsto fra il 2 e il 3 settembre e il veicolo dovrebbe toccare il suolo lunare il 6 settembre. La missione comprende infine il rover Pragyan, dal termine sanscrito che significa "saggezza", che per 14 giorni esplorerà la zona intorno al sito dell'allunaggio.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-16 11:18:23 | 91.208.130.86