Keystone (archivio)
Nel 2018 Cambridge Analytica entrò in possesso dei dati di circa 87 milioni di utenti di Facebook.
STATI UNITI
12.07.2019 - 22:160

Stangata per Facebook: 5 miliardi di multa per le norme sulla privacy

Quella inflitta per il caso Cambridge Analytica è la sanzione più cospicua mai inflitta ad una società hi-tech

WASHINGTON - Una stangata da 5 miliardi di dollari si abbatte su Facebook per aver violato le norme sulla privacy nel caso Cambridge Analytica.

La multa - secondo quanto riporta il Wall Street Journal - è stata decisa dalla Federal Trade Commission (Ftc), l'autorità del settore, ed è la più grande mai comminata contro una società hi-tech.

L'authority aveva cominciato ad indagare nel marzo del 2018 quando fu scoperto che Cambridge Analytica - per scopi politici - era venuta in possesso dei dati di circa 87 milioni di utenti Facebook.

Commenti
 
SosPettOso 5 mesi fa su tio
E poi se la Francia pensa a tassare (per qualche centinaio di milioni) il settore, Trump minaccia una nuova guerra dei dazi... I Social sono una mucca che può mungere solo lui....
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-14 06:33:50 | 91.208.130.85