Facebook/inga.zasowska
POLONIA
25.06.2019 - 18:300
Aggiornamento : 19:25

La Greta Thunberg polacca presa di mira, Greta: «Sostenetela»

Inga Zasowska, 13 anni, ha iniziato la protesta venerdì. Come la “collega” svedese è stata attaccata perché «manipolata»

VARSAVIA -  Venerdì, con l’inizio delle vacanze estive, la 13enne polacca Inga Zasowska si è seduta per terra davanti al parlamento di Varsavia con una cartello che, nella sua lingua, recitava “Sciopero delle vacanze per il clima”. Come la più nota attivista svedese Greta Thunberg, Inga intende spingere le autorità del suo Paese a fare di più per fermare il riscaldamento globale e continuerà a manifestare ogni venerdì fino alla fine di luglio.

«Questa è Inga, un'eroina: sostenetela» - Proprio come la sua “collega” scandinava, però, insieme a moltissimi messaggi di supporto, la giovane ambientalista polacca è da giorni oggetto di numerosi commenti denigratori online, che vertono sul suo aspetto, sulla sua età e sull’accusa di essere manipolata dai genitori. Una serie di messaggi diffamatori tale da spingere la più famosa Greta a lanciare un messaggio in suo sostegno: «Questa è Inga Zasowska, 13 anni. Sta scioperando per il clima fuori dal parlamento polacco. È una vera eroina che combatte per il futuro di tutti. Per questo ha ricevuto una quantità inimmaginabile d’odio. Per favore, date a lei e a tutti coloro che sono nella sua situazione il vostro pieno supporto», ha scritto la 16enne su Twitter condividendo una foto di Inga con il suo cartello.

«Manipolata», vittima di un «lavaggio del cervello», «astuta copia» di Greta Thunberg - Come riferisce il portale d’informazione Życie, ci sono utenti polacchi dei social che accusano Inga di malizia per essersi raccolta i capelli in due trecce con il solo obiettivo di assomigliare a Greta e conquistare così la simpatia del pubblico. C’è poi chi sostiene che sia manipolata dalla madre, che a 13 anni non possa avere delle opinioni proprie e che le sia stato fatto il lavaggio del cervello. Il deputato del partito conservatore “Porozumienie” Kamil Bortniczuk ha infine affermato su Twitter che la 13enne non sembra molto risoluta e che certamente non ha avuto da sola l’idea dello sciopero.  

Alle critiche, Inga e la madre - che l’ha accompagnata (in treno) nella sua prima giornata di protesta - hanno direttamente o indirettamente risposto in alcune interviste ai media polacchi.

I modelli di riferimento: la madre e Greta Thunberg - Parlando con la Wyborcza, Inga non ha fatto mistero del fatto che l’interesse per il tema dei cambiamenti climatici venga «soprattutto» da sua madre: «È coinvolta in attività per fermare il cambiamento climatico, collabora con il portale “Nauka o klimacie” (“Imparare sul clima”) e ha contribuito a organizzare delle lezioni sull’argomento nella mia scuola», ha spiegato la 13enne. Il suo desiderio di attivarsi personalmente per la causa, però, è nato solo alla fine dello scorso anno («Ho realizzato cosa stesse accadendo alla Terra e ho avuto paura») e dipende molto anche da Greta: «Sono qui grazie a lei», ha sottolineato Inga.

Un aiuto solo per la logistica - Su Życie la madre di Inga, Patrycja Zasowska, ha assicurato che l’idea della protesta è stata «al 100%» della figlia e che, anzi, lei ne è rimasta «sorpresa». Come ha scoperto solo in seguito, infatti, la 13enne pianificava di manifestare davanti al parlamento da diverso tempo, ma ne ha parlato alla madre solo all’ultimo per paura che non fosse d’accordo. Per il resto, Patrycja Zasowska ha detto di aiutare la figlia solo con la «logistica»: «Mi accerto che abbia con sé acqua e cibo, qualcosa per coprirsi in caso di pioggia e qualcosa su cui sedersi perché non stia sul cemento».

«Le trecce? Si ispira a Greta, il suo idolo» - Riguardo alle contestate trecce della figlia, la madre della 13enne ha ammesso candidamente: «Inga porta le trecce da qualche tempo. Si ispira a Greta, che è il suo idolo: simili fascinazioni sono normali nei bambini», ha affermato. «Non ha fatto ricerche per capire quale fosse lo stile più efficace», ha aggiunto ridendo. 

La Polonia ha posto il veto alla decarbonizzazione entro il 2050 - La protesta di Inga è iniziata in concomitanza con il rifiuto da parte del suo palese, la Polonia, e di Ungheria, Estonia e Repubblica Ceca di appoggiare la proposta della Commissione europea di un impegno europeo per ridurre a zero le emissioni nette dell'Unione entro il 2050. Tale obiettivo permetterebbe al continente di essere in linea con gli Accordi di Parigi del 2015 e contribuire così a limitare il riscaldamento globale a 1,5°C, ma, per gli Stati che hanno posto il veto, i fondi finora proposti per compensare la decarbonizzazione non sarebbero sufficienti.   

«Perché i giovani come Inga non debbano emigrare» - Intervistato dai media, il primo ministro polacco, Mateusz Morawiecki, ha affermato di aver rifiutato di firmare l'impegno europeo sul clima perché i giovani polacchi come Inga non debbano emigrare e andare a lavorare «come camerieri» all'estero. Alcune aree del Paese, infatti, dipendono ancora molto dall'estrazione del carbone come fonte di lavoro.   

   

Twitter/@GretaThunberg
Ingrandisci l'immagine
Commenti
 
Elia Baldi 3 mesi fa su fb
chiunque voglia fare qualcosa di buono per il pianeta o per l'umanità verrà sempre deriso o ostacolato dalle persone ignoranti e poco evolute. Meno male che i polacchi e gli svedesi non conoscono l'italiano, tanto piu' quello sgrammaticato e scurrile che abbiamo il piacere di leggere qui in questi commenti.
Fabio Oliveri 3 mesi fa su fb
Addo' stai Gianluca Frezza guarda un'altra😂😂😂😂😂😂😂😂Andrea Ranaldi
Andrea Ranaldi 3 mesi fa su fb
Fabio Oliveri Che palle. Una era già troppa
Gianluca Frezza 3 mesi fa su fb
Apposto
Lorenzo Ghiselli 3 mesi fa su fb
Siamo tutti Inga e Greta quando usiamo la bici, quando non buttiamo gli oggetti ma li riutilizzato se possibile...il problema è che vedo pochissima gente tenere comportamenti Green, anzi "chemmenefotteamme"
moma 3 mesi fa su tio
L'avrò detto milione di volte. Agire seriamente per salvaguardare la natura, il clima e via dicendo, significa come minimo rallentare l'economia mondiale. Impossibile. Irrealizzabile. Utopico. Quello che poi protestano in questo modo, sono i primi a usare l'aereo, l'auto, i telefonini e via dicendo. Sulla famosa porta sappiamo tutti cosa c'ê scritto. Il mondo quella porta l'ha distrutta, non solo aperta, per entrare.
matteo2006 3 mesi fa su tio
@moma Troppi interessi, e chi ha già molto come noi non è disposto a rinunciare a nulla, chi sta sotto come i paesi in via di sviluppo non rinunciano a ciò che fino a ieri tutti hanno usato per appunto diventare ricchi (giustamente) inquinando a loro piacimento. Se possiamo permetterci di avere non 1 non 2 ma più Greta è perchè fino a ieri si è sparso letame per tutto il globo senza preoccuparsi del domani.
moma 3 mesi fa su tio
@matteo2006 Concordo. Lodevole le Grete, ma sono granelli di sabbia. La Cina una fonte di inquinamento spaziale. Chi la ferma. Nessuno. Contiamo gli aerei che girano in cielo ogni giorno. Migliaia. Chi li ferma. Nessuno. In sintesi, chi rallenta l'economia mondiale. Nessuno e allora recitiamo un requiem.
moma 3 mesi fa su tio
@moma Piccolo piccolo esempio. Le mega navi da crociera che nascono come funghi. Le accendono e non si possono più spegnere finché si rompono. Anni e anni di produzione spaziale di fumo inquinante . Come la mettiamo? Chi le ferma. Nessuno.
Andrea Weber 3 mesi fa su fb
I soliti produttori di fake news, pensano che tutto sia manipolato da menti superiori. 😂😂😂😂😂
Luigi Malandra 3 mesi fa su fb
ma le grete nascono come i funghi adesso
moma 3 mesi fa su tio
I condizionatori d'aria proprio di questi tempi cha vanno a balla dappertutto, auto comprese. Inquinano molto anche loro, eppure nessuno ci rinuncia, compresi quelli che vanno in piazza. Continuo a ridere.
moma 3 mesi fa su tio
Questi caldi africani ci ricordano il clima terrestre che sta male. Vogliamo salvarlo con i fatti e non solo con le parole? Va bene. Cominciamo per esempio a non prendere l'aereo per andare in ferie. Mi scappa da ridere. I primi che lo prendono sono proprio quelli che gridano in piazza. Non prendiamo più confezioni di plastica alla Migros. Mi scappa da ridere come sopra. Usiamo meno l'auto. Mi scappa da ridere come sopra. Accendiamo meno i condizionatori d'aria. Mi scappa da ridere come sora. Potrei andare avanti e ridere per mesi, come sopra.
Lonely Cat 3 mesi fa su tio
@moma L’unica cosa che sta male su questo pianeta è l’essere umano. Il clima sta benissimo. Guarda ai fatti, dove prospera maggiormente la vita su questo pianeta? Nelle zone tropicali. Caldo + umidità = vita. Io comincerò a preoccuparmi quando si raffredderà.
beta 3 mesi fa su tio
La madre degli idioti é sempre incinta ?
Fausto Foster Magro 3 mesi fa su fb
Un altra Collio
Mirko Zxy 3 mesi fa su fb
... e già questa non é sostenuta da uno studio di avvocati di NY 🤔🤔🤔
Shankara Passarella 3 mesi fa su fb
Ma se lo faccio pure io nel mio comune pure io sono un eroe???
David Maffeis 3 mesi fa su fb
Mirco Zabot 3 mesi fa su fb
Data di creazione del Profilo Facebook: 20 Giugno 2019, sembrerebbe reale il profilo come dice lei! https://www.facebook.com/inga.zasowska
Mirco Zabot 3 mesi fa su fb
Ara Pez 3 mesi fa su fb
Nuovo trend estivo ? La 1a ha avuto ( diciamola così !) fama e ora tutti dietro x mettersi in luce ? Mah...
Turai QuillaHuasi 3 mesi fa su fb
Cosa c entra la moda o il "trend" con il protestare per una causa più che giusta(il proprio futuro,il mondo che abitiamo)? Un po di confusione,sarà il caldo magari??
Leon Noel 3 mesi fa su fb
😂😂😂 protestare per il giusto, o per il conto in banca? Sono due cose distinte.
Bryan Paonessa Guerreiro 3 mesi fa su fb
Vai a lavorare va
gigipippa 3 mesi fa su tio
Senza rispetto, per chi poco più di 30 anni fa alla sua età le vacanze le passava in miniera.
Marco Seregni Giardiniere 3 mesi fa su fb
I Vikinghi torneranno con le loro barche di legno e per odino raderanno al suolo la Polonia occupata dai copioni!
Paolo Longoni 3 mesi fa su fb
Dal diario di Bill. Tutti parlano di un problema, evidentemente é troppo complesso perché io riesca a comprendere almeno una piccola parte della faccenda, la cosa brutta é che non riesco a trovare soluzioni tipo: i nostri nonni con le scuole elementari e le bestemmie hanno costruito il mondo. Ho quindi deciso che manifesterò il mio disagio prendendo per il culo una ragazzina che ha il merito di essere arrivata dove gente come Al gore, Leonardo Di Caprio, Matt Damon, Valeria Golino e tantissimi altri nonostante il nome, la fama, non sono riusciti ad arrivare, ovvero fare interessare le nuove generazioni al problema.
Giorgio Massicchi 3 mesi fa su fb
Ma è solo grancassa mediatica... Greta non ha portato soluzioni (assai complesse, sia tecniche che si accordi politici fra stati) . Per lo più il messaggio che non si sta facendo nulla è sbagliato, guarda il link. Il messaggio forte di allarme che sta mandando Greta può essere trovato eccessivo quindi è esposta a critiche. Fosse più blando sarebbe diverso a mio avviso, forse eh! https://ourworldindata.org/grapher/annual-co2-emissions-per-country
Simone Villorini 3 mesi fa su fb
Ah però per la greta cinese se la zittiscono va bene, loro che inquinano come dieci europe.
Nadine Ferrari 3 mesi fa su fb
Chi ha detto che zittire la greta cinese "va bene"? o.O
Cipriano Roberto 3 mesi fa su fb
Andrea Bellini 3 mesi fa su fb
Io a 13 anni potevo uscire una volta la settimana . Che razza di genitori hanno ste cesse? Solo perché non le vogliono in casa,non dobbiamo subircele noi!
Nadine Ferrari 3 mesi fa su fb
Considerato il commento, io mi chiedo che razza di genitori abbia tu.
Andrea Bellini 3 mesi fa su fb
Sicuramente più furbi e spensierati dei tuoi, visto che non sono riusciti a fare una figlia con senso dell'umorismo.
Gabriele Tuccio 3 mesi fa su fb
Nadine Ferrari, ancora non hai imparato il “don't feed the troll”?
Michele Dotta 3 mesi fa su fb
..... ma vergognatevi! almeno anche questa ragazzina lancia dei segnali chiari che i nostri mega super iper politici non sono mai stati capaci di dare! e anche se fosse manipolata ...... ma che se ne frega!
Andrea Bellini 3 mesi fa su fb
Michele Dotta il fatto è che il problema è sotto gli occhi di tutti da almeno 10 anni, ci voleva una ragazzina con deficit per far aprire gli occhi a mezzo mondo? Davvero? La gente cosa ha guardato appunto nell'ultima decade?
Michele Dotta 3 mesi fa su fb
Andrea Bellini guarda che muovono più persone queste ragazzine che i nostri politici che hanno troppi interessi ....
Nadine Ferrari 3 mesi fa su fb
Andrea Bellini Se il problema è sotto gli occhi di tutti da almeno 10 anni ma non cambia mai niente, probabilmente è perché c'è un sacco di gente che ragiona come te, ovvero peggio di qualsiasi "ragazzina con deficit".
Giorgio Massicchi 3 mesi fa su fb
E da parecchio che la quantità di Co2 emessa sta calando in Europa. È il resto del mondo che emette senza controllo. Greta è seguito potrebbero andare in Cina o America ad esempio. https://ourworldindata.org/grapher/annual-co2-emissions-per-country
Antonio Ruggiero 3 mesi fa su fb
Ma che ha smosso 'sta ragazzina? Ditemi un solo atto concreto, a parte gli scioperoi degli studenti noti fancazzisti!
Michele Dotta 3 mesi fa su fb
Antonio Ruggiero la mamma del vitello é sempre incinta ...
Antonio Ruggiero 3 mesi fa su fb
Michele Dotta Del vitello?!?
Romy Ribi 3 mesi fa su fb
Un altra che ha bisogno di soldoni?
Athos Gaggetta 3 mesi fa su fb
Hanno rotto il cazzo
Joele Baghin 3 mesi fa su fb
Se sommiamo il qi di chi commenta con ''clone, soldi, sponsor, pure io mi faccio le treccine ecc ecc'' probabilmente esce 13.
Nadine Ferrari 3 mesi fa su fb
Troppo buono.
Dario Gomez Gomez 3 mesi fa su fb
5head
Laura Bernasconi 3 mesi fa su fb
Pensano di fare i soldoni come l' originale, ma dietro non hanno lo stesso staff 😂😂😂😂
André Ley 3 mesi fa su fb
Un clone ? 😱
Michela Rauch 3 mesi fa su fb
André Ley girerà pure lei il mondo
André Ley 3 mesi fa su fb
A raccogliere milioni per i genitori e il manager anche lei....🤔
seo56 3 mesi fa su tio
Poveri noi!!
Marco Seregni Giardiniere 3 mesi fa su fb
I Vikinghi torneranno con le loro barche di legno e per odino raderanno al suolo la Polonia occupata dai copioni!
Irena Rogozinska 3 mesi fa su fb
Le ragazze fanno qualcosa,magari non tanto però veramente si comportano da adulti!!! Invece alcuni adulti non sono ancora maturi.Peccato
Elisabetta Arnold 3 mesi fa su fb
Le ragazze fanno quello che le dicono... non paragonarla con gli adulti....
Giancarlo Baffa 3 mesi fa su fb
Elisabetta Arnold se glielo dice qualcuno il concetto cambia? La ringrazio in anticipo per la spiegazione che mi darà
Luca Spangaro 3 mesi fa su fb
Giancarlo Baffa si cambia perché spara solo cazzate
Laura Bernasconi 3 mesi fa su fb
Cambia perchę dietro non c è il pianeta ma bei soldoni fruscianti !!!
Elisabetta Arnold 3 mesi fa su fb
Giancarlo Baffa Per me sempre una manipolazione... usare le ragazzine, avranno anche QI sopra la media.... il mondo degli adulti li usa la loro età non maturata... non è corretto! Il concetto? No, non cambia! Mi da fastidio che noi adulti non troviamo una soluzione conforme alla realtà è efficace di risvegliare la coscienza di quel mondo degli multinazionali colpevoli che ha tutta la responsabilità per il disastro causato!
Paolo Longoni 3 mesi fa su fb
Luca Spangaro immagino che all’istituto professionale, hai avuto un sacco di nozioni di climatologia, geologia e altre materie adatte a dare una sentenza del genere. 👍
Mirco Zabot 3 mesi fa su fb
Luca Spangaro
Luca Spangaro 3 mesi fa su fb
Mirco Zabot un altro che cerca di fare il fenomeno,perché secondo questo uno che ha fatto l istituto professionale deve per forza fermarsi lì.non può informarsi a dovere,forse perché è il suo caso,e pensa che gli altri siano uguali.Paolo Longoni,ahh fenomenoooo studia e informati anche tu invece di scassare le palle a chi non conosci
Aki Gozzi 3 mesi fa su fb
Tutti che scherzano sul pianeta che va male, sulle ragazze comunque minorenni che tentano di fare qualche cosa, senza rendersi conto che poi i problemi restano.
Mr Network 3 mesi fa su fb
Volendo c'è anche Obelix con le treccie bionde da far entrare nel clan..
Mirco Zabot 3 mesi fa su fb
Duccio Pirella Luca Spangaro J Francesco Moccia Giando Montrone
Mirco Zabot 3 mesi fa su fb
Ma tutte cesse con le treccine sono quasi identiche!
Duccio Pirella 3 mesi fa su fb
Mirco Zabot ce ne fosse una normale
Aki Gozzi 3 mesi fa su fb
Mirco Zabot ha parlato mister universo
Mirco Zabot 3 mesi fa su fb
Aki Gozzi Non ho parlato, ho scritto!
Aki Gozzi 3 mesi fa su fb
Mirco Zabot se ti interessano le 13 enni hai un problema...scritto o parlato che sia
Laura Bernasconi 3 mesi fa su fb
Aki Gozzi la tumberg di anni ne ha sedici, questa qua non ho neanche aperto l' articolo , tempo perso !!!!
Aki Gozzi 3 mesi fa su fb
Laura Bernasconi Il tempo perso é quando commenti tu
Pamy Bernardi 3 mesi fa su fb
Mirco Zabot sono tutte come Pippi Calzelunghe!! 😂🤭
Mirco Zabot 3 mesi fa su fb
Aki Gozzi Ma lei non é molto meglio visto che ha quasi 60 anni e viene a rompere i maroni a uno che ne ha 1/3 dei suoi 😁!
Aki Gozzi 3 mesi fa su fb
Mirco Zabot infatti è triste che sia uno che fra 20 anni non c'è più, a difendere chi vuole fare qualche cosa per salvare il pianeta.Mentre chi ne subirà le conseguenze deride due ragazzine pilotate o no che provano a cambiare le cose.
Lorenza Soldati 3 mesi fa su fb
Mirco Zabot meno male ci sei tu che alzi la media con la tua bellezza😂
Mirco Zabot 3 mesi fa su fb
Aki Gozzi Mi Auguro per lei che di anni ne possa campare anche il triplo di quelli che ha scritto! Fermare i Cambiamenti Climatici é impossibile, siamo a carnevale che si travestono da pagliacci con le treccine?
Mirco Zabot 3 mesi fa su fb
Lorenza Soldati Grazie, se vuole le faccio conoscere il mio stilista signor Duccio Pirella che puo' fare qualcosa anche per lei!
SCT - Super Car Time 3 mesi fa su fb
Adesso divento il greto thunberg da belinzona
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-20 08:39:23 | 91.208.130.87