Keystone
Sivan Kailasavadivoo, responsabile dell'Isro.
INDIA
12.06.2019 - 18:470

L'India partirà per la luna il prossimo 15 luglio

Lo ha confermato l'agenzia spaziale indiana Isro, l'allunaggio è previsto per inizio settembre

NUOVA DEHLI - L'India è pronta per lanciare il 15 luglio Chandrayaan-2, la sua seconda missione lunare: lo ha reso noto oggi l'Isro, l'Organizzazione indiana per la ricerca spaziale. Se tutto andrà bene, l'India diventerà il quarto paese al mondo, dopo Stati Uniti, l'ex Unione Sovietica e la Cina a raggiungere la Luna: recentemente un tentativo simile di Israele è fallito.

L'allunaggio è previsto in un punto del polo sud, mai toccato in precedenza. Secondo Kailasavadivoo Sivan, presidente dell'Isro, i 15 minuti più eccitanti saranno quelli del 6 o 7 settembre, quando la navetta, battezzata col nome del fondatore del programma spaziale, Vikram Sarabhai, si staccherà dalla piattaforma orbitante per toccare il suolo lunare: «Non solo la nostra Agenzia, ma tutta l'India starà col fiato sospeso: non abbiamo mai lanciato un progetto così ambizioso», ha detto presentando il programma alla stampa.

Commenti
 
Zico 5 gior fa su tio
quindi al momento dell'allunaggio tutti davanti ai teleschermi, chi mangiando kili di cibo, chi mangiandosi le croste che si staccano dal corpo. ma l'importante è andare sulla luna. soldi per i poveri chiedeteli al resto del mondo. fanatici!
sedelin 5 gior fa su tio
chi aiutino i milioni di affamati invece di sperperare i soldi!
bobà 5 gior fa su tio
Mah!? Strade impraticabili. Strutture pubbliche inesistenti. Bomba atomica, Programma spaziale super ambizioso. Mah ?!
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-06-19 09:55:30 | 91.208.130.86