KEYSTONE/EPA (ABIR SULTAN)
Decine di migliaia di manifestanti si sono radunati ieri sera a Tel Aviv
ISRAELE
26.05.2019 - 11:050

In decine di migliaia al raduno anti-Netanyahu

Alla manifestazione hanno aderito quasi tutti i partiti di opposizione, compresa la lista araba a base comunista

TEL AVIV - Decine di migliaia di persone hanno raccolto ieri sera un appello lanciato dal maggior partito di opposizione - il centrista 'Blu-Bianco' di Beny Gantz - radunandosi nel centro di Tel Aviv per protestare contro il premier Benyamin Netanyahu e contro il suo tentativo di limitare le prerogative della Corte Suprema.

Una iniziativa, hanno accusato, motivata anche da un suo possibile beneficio personale essendo esposto al rischio di una incriminazione.

«C'è chi cerca di sostituire il potere del popolo con un potere personale - ha affermato Gantz, riferendosi a Netanyahu. - C'è chi cerca di condizionare una intera Nazione ai propri interessi personali. Ora la lotta è per il carattere e per la identità di Israele, è una lotta per la nostra casa».

Alla manifestazione hanno aderito quasi tutti i partiti di opposizione, compresa la lista araba a base comunista. Molti dimostranti indossavano fez (turbanti turchi) e scandivano slogan contro il tentativo da loro attribuito a Netanyahu di emulare la politica di Tayyep Erdogan in Turchia.

KEYSTONE/EPA (ABIR SULTAN)
Guarda tutte le 5 immagini
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-06-18 09:49:23 | 91.208.130.87